Stampa questa pagina
Mercoledì, 29 Dicembre 2010 00:00

Switch off, promossi e bocciati per Adiconsum

L'associa ha analizzato i siti internet delle regioni del Nord alla vigilia del passaggio. L'informazione è risultata scarsa

A cinque giorni dall’inizio dello switch off nelle regioni del Nord Italia, l’associazione consumerista Adi­con­sum aveva visionato le home page dei siti istituzionali delle regioni coinvolte al passaggio alla tv digitale per vedere il tipo di informazione fornita agli utenti in occasione di un evento a dir poco delicato. I risultati non sono stati dei più incoraggianti. Passando in rassegna i diversi siti, per quanto riguarda quello piemontese non era presente alcuna notizia sullo switch off.
    
INIZIATIVA ITINERANTE
Adiconsum ricorda che nel 2009 il Piemonte dedicò uno specifico sito al passaggio dall’analogico al digitale (www.piemontedigitale.it), ancora esistente, ma con contenuti riferiti allo switch off di quell’anno. An­che in Lombardia nessuna notizia. Eppure a maggio 2010 il sito aveva dedicato un adeguato spa­zio allo switch off con una cam­pa­gna in­formativa apposita, poi scomparsa. In E­mi­lia Roma­gna era presente un sito ricco di in­formazioni, ma nulla che fosse riferibile al passaggio alla tv digitale. Il portale “EmiliaRomagna Digitale” par­lava di internet e reti, ma non di tv. Le notizie, sempre relative al momento dell’analisi di Adiconsum, si trovavano in un sito non reclamizzato: www.decoder.regionedigitale.net. Nel sito del Veneto il bottone dedicato al digitale terrestre c’era. Peccato che le notizie riportate risalissero a febbraio 2010 e che nulla dicessero dello switch off. Solo il Friuli Ve­nezia Giulia, a parere di Adi­con­sum, ha fornito una giusta comunicazione, realizzando un portale specifico. Ben in evidenza nella home page, infatti, si trovava un “bottone” che rimandava a un sito molto dettagliato, dove il consumatore poteva apprendere le informazioni necessarie per affrontare lo switch off nel modo migliore. Re­stando sempre sul terreno del passaggio al digitale terrestre, nei mesi di ottobre e novembre 2010 Adiconsum ha organizzato “Tv Di­­gital Exhibition”, u­no stand itinerante tra le maggiori città delle regioni interessate, completamente attrezzato con televisori HD e decoder terrestri nonché satellitari fun­zionanti, collegati a parabola e antenna. I consumatori hanno potuto chiedere agli esperti di Adiconsum informazioni dettagliate sulla scelta del decoder, l’uso degli apparati, i problemi legati alla ricezione e l’acquisto dei televisori. è stato anche possibile osservare la tecnologia 3D attraverso il canale 3D di Eutelsat.