Domenica, 08 Maggio 2011 00:00

L'Europa cerca il "Campione energetico dell'anno"

La European Citizen Cup premierà la famiglia più risparmiosa. Adiconsum partner per l'Italia

È stata aperta ufficialmente nel corso della Settimana europea della sostenibilità energetica  la European Citizen Climate Cup, la competizione per proclamare la famiglia “Campione energetico dell’anno”. Il progetto coordinato dalla società tedesca CO2ONLINE, finanziato dalla Commissione europea, si avvale della collaborazione di 14 partner provenienti da 10 Paesi europei. Partner per l’Italia è ADICONSUM, una delle più note associazioni di consumatori. L’obiettivo della gara, che si articola su due livelli, sia nazionale che europeo,  è quello di favorire l’adozione di comportamenti volti al conseguimento del risparmio energetico. Pensate, infatti, che l’energia sprecata annualmente per inefficienza nelle nostre case è pari all’energia prodotta da 7 centrali nucleari da 730 Mwe e che circa l’80% delle emissioni di CO2 è generata dal consumo energetico quotidiano. Abbassando il riscaldamento in casa di 1°C si può tagliare la bolletta del 10%.

Come iscriversi alla gara

Ridurre il consumo di energia riduce l’emissione di CO2 nell’ambiente e anche la bolletta energetica. È questo l’obiettivo della Commissione europea che Adiconsum condivide in pieno e che ha indotto l’Associazione ad accettare di essere partner del progetto. Come iscriversi alla gara? Il primo passo da fare è collegarsi al sito http://it.theclimatecup.eu ed aprire un proprio account sul software (ESA-Energy Saving Account) che permette di tracciare il consumo energetico dell’utente. Ai fini della validità della competizione basterà inserire almeno i dati di due bollette. Ma la competizione si gioca anche documentando gli interventi tecnici o i comportamenti adottati in casa per un minore e più efficiente consumo di energia.

Informazione e assistenza

La competizione individuerà il “Campione energetico dell’Anno” ed il Paese vincitore della “Coppa Climatica” che verranno premiati a Bruxelles. La famiglia vincitrice riceverà in premio un viaggio-soggiorno nella capitale belga e altri premi messi a disposizione dagli sponsor della competizione. Adiconsum supporterà le famiglie italiane partecipanti, dando il proprio contributo di informazione e di assistenza, ad esempio fornendo un audit energetico, ovvero un check-up energetico preliminare della propria casa, una sorta di pagella energetica.