Domenica, 30 Marzo 2014 00:00

LETTERA: Il bazar cinese che batte in gentilezza le grandi insegne. E vende

L'esperienza di un lettore: "Dovremo stare ancora molto peggio prima di stare meglio"

Caro Direttore, 

martedì 18 marzo mi trovavo a Salerno per lavoro. Decido di approfittare della pausa pranzo per comprare due accessori per pc e mi reco nel primo negozio specializzato che trovo, quello a insegna MediaWorld nella zona industriale. Dopo aver chiesto ad un addetto una mano per risparmiare tempo e sentirmi rispondere "Non è il mio settore, vai dal collega", ne trovo uno più gentile e scelgo i prodotti. Mi metto in fila e vedo che siamo in 11 persone per una sola cassa e quindi suggerisco l'apertura di una seconda cassa. "E se potevamo..”, sibila la cassiera con espressione facciale “classica” che esprime un più genuino “aspettavamo a te!?". Resto alquanto basito e mi volto verso 3 addetti in zona casse, commentando "peccato, vedo gente"…  Si avvicina allora il direttore (o responsabile, non so): "Siamo ad ora di pranzo e poi siete 4 in fila...". Replico: "In realtà saremmo tre volte tanto e non vedo perché lei debba decidere come io uso il mio tempo e quando devo comprare… e poi fatevi furbi, qui siamo in una zona industriale, ovviamente chi lavora usa le pause per comprare, dovreste prepararvi e sfruttare le occasioni per fare business: con le file, disincentivate gli acquisti!". E lui: "Non credo proprio".

Stupefatto, poso subito i due prodotti già scelti su uno scaffale vicino alla cassa e saluto suggerendo di “studiare e formarsi per vendere…". Uscito da MediaWorld, vado da Expert, proprio di fronte, che trovo chiuso in pausa pranzo. Paradossale. A pochi chilometri c'è un punto vendita Trony, anch'esso sbarrato: tutti a mangiare. A quel punto, preso dallo sconforto, entro in un bazar cinese dove trovo due ragazze gentili che mi indicano dove prendere gli accessori. Li scelgo, pago e torno al lavoro. Riporto su twitter un sunto dell'accaduto, e dall'account MediaWorld rispondono: "Grazie, compili il form per le segnalazioni". Gli account di Trony ed Expert non hanno mai risposto. Morale? Dovremo stare ancora molto peggio prima di stare meglio.

Antonluca Cuoco, Salerno

@antonluca_cuoco