Ti trovi in: Famiglia & Consumi » Tecnologie

YouPol, S.O.S in tempo reale

10/11/2017
Una App per segnalare atti di bullismo e spaccio di droga. Sperimentazione a Roma, Milano e Catania, poi in tutta Italia

La velocità con cui si consumano spesso gli atti di violenza fisici e psicologici dei bulli digitali è uno degli aspetti più difficili da gestire,  pochi minuti per lasciare segni pesanti.  Ed è proprio il mondo digitale a offrire il destro per prevenire e contrastare il fenomeno.  La Polizia di Stato ha rilasciato YouPol una App disponibile per Android e iOs con cui è possibile segnalare in tempo reale “ reati o atti violenti”,  inviando foto, video e un breve messaggio, la geolocalizzazione permette alla sala operative  della questura di  conoscere il luogo esatto dell’evento.  La segnalazione può essere fatta dichiarando nome e cognome oppure in forma anonima. YouPol trasmette anche chiamate di emergenza al 113 o 112 NUE (Numero Unico di Emergenza). L'applicazione per ora è attiva a Roma, Milano, nel  febbraio prossimo verrà estesa a tutti i capoluoghi di provincia e da agosto 2018 sarà implementata in tutte le province italiane. 
 
 
 



Da parte di Polizia di Stato sono state molte le rassicurazioni ai ragazzi che hanno assistito alla presentazione, avvenuta giorni fa in una scuola periferica di Roma, relatori il Ministro Minniti e il Capo della Polizia di Stato Gabrielli. Rassicurazioni riguardo alla “sensibilità che le forze dell’ordine metteranno nella trattazione dei casi”, nella consapevolezza di intervenire con l’obiettivo di aiutare - o educare - anche i bulli a modificare i loro comportamenti violenti. 


Bianco e Bruno

Bianco & Bruno
Periodico on line di elettrodomestici e di elettronica di consumo
infobiancoebruno.it
2017 © Gienne Editore srl. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi e i loghi menzionati sono dei legittimi proprietari. - P.I. 03105891208
Redazione e pubblicità  |  Iscriviti alle Newsletter

credits  |  Privacy & legal