Mercoledì, 17 Maggio 2017 00:00

Voglia di un espresso? In torrefazione è gratis

"""""""Torrefazioni Aperte"""", fino al 31 maggio in alcune botteghe si degustano miscele artigianali. E' un'idea di De'Longhi"""

"""

Il caffè, irrinunciabile per gran parte di noi, è una bevanda che assumiamo senza farci troppe domande. Quello del bar a volte provoca qualche smorfia se capitiamo con un cattivo prodotto, di quelli che irritano il palato, ma tant’è: questione di un attimo e di poca spesa. Per il consumo domestico siamo assuefatti al gusto di  un caffè prodotto in larga scala, più o meno acido o amaro.

 

Poi arriva qualcuno, dice che il caffè, il vero espresso, può riservarci un’esperienza gustativa sconosciuta, decisamente più ricca, articolata e piacevole. Perchè le coltivazioni di caffè sono tante e con tante caratteristiche e la sua lavorazione - la torrefazione - è un'arte raffinata e artigianale. A raccontare l'universo del chicco di caffè ci si è messa la De'Longhi in collaborazione con Slow Food, con il progetto """"Eccellenza delle torrefazioni italiane"""" una guida, giunta quest'anno alla sua seconda edizione, per scoprire le torrefazioni eccellenti storiche e artigianali d'Italia, ognuna con le sue originali miscele.

Eccellenza del caffè: per capire si deve provare

 

Gli esperti dicono che l’espresso migliore si ottiene macinando i chicchi al momento, perché si mantengono le molecole aromatiche del caffè, per loro natura volatili. Si mantengono anche caratteristiche organolettiche e odorose diverse  per le differenti  origini del chicco e dei processi di torrefazione. Ogni bottega artigianale ha la sua selezione di chicchi e un proprio processo di lavorazione, informazioni che riservatamente gli artigiani torrefattori si tramandano da generazioni. Si tratta di miscele ricche di aromi, che sprigionano gusti nuovi rispetto al nostro assuefatto palato.

Dal 17 al 31 maggio chiunque può fare questa nuova esperienza gustativa gratuitamente andando in una delle botteghe  che aderiscono all’iniziativa “Torrefazioni aperte”, sono una trentina in tutta Italia, fanno parte delle eccellenze presenti nella guida pubblicata da De’Longhi in collaborazione con Slow Food. L’azienda, leader nella produzione di macchine da caffè, intende così presentare agli utenti le sue macchine superautomatiche, in grado di fornire un espresso partendo dal chicco di caffè macinato al momento. 

 

 

Per scoprire le torrefazioni che aderiscono all’iniziativa: clicca qui

 

"""