Giovedì, 05 Luglio 2018 08:35

Caldo il pianale, freschi i cassetti

Sono i mobili o meglio i moduli di cucina a essere riscaldati o raffreddati, una tecnologia da professionisti. È la cucina di Abimis

Come in un vero ristorante, la cucina di casa può trasformarsi nel laboratorio di un cuoco “professionale”, se i vari moduli che la compongono - cassetti, ante o piani di lavoro - vengono dotati di sistemi di raffreddamento o riscaldamento, sistemi che Abimis ha implementato nella sua produzione per il mercato domestico. Il controllo delle temperature in cucina è un fattore importante per la riuscita delle ricette, a volte un ingrediente troppo freddo o troppo caldo fa la differenza fra un risultato ottimo o accettabile, ed è un’esperienza di tutti quella di aver degustato pietanze fantastiche mortificate dalla inadeguata temperatura con cui arrivano sul nostro tavolo.

Abimis Ego storing 02 

Il caldo.Collocare il sistema di riscaldamento dentro ai vani oppure sotto il piano di lavoro, ad esempio, permette di mantenere alla giusta temperatura i piatti, un elemento determinante per servire la pietanza in modo corretto.

Il freddo.Vani e cassetti equipaggiati con il sistema di refrigerazione diventano spazi preziosi per conservare il cibo e le bevande nelle migliori delle condizioni. Consevare gli scarti a una temperatura di 6°C neutralizza cattivi odori e riduce la proliferazione di batteri.

Il concept che Abimis propone è di una cucina che riproduca in scala domestica soluzioni tecnologiche studiate per le cucine di ristoranti e consolidate dai cuochi professionisti. Con un design innovativo e funzionale tutte le cucine Abimis sono predisposte  per essere attrezzate con forni, abbattitori e cantine di qualunque produttore.

Abimis 01b