Sabato, 19 Luglio 2014 00:00

Sono le lavatrici di Indesit Company e Miele le migliori in Europa

Per la conformità all'etichettatura energetica e all'Ecodesign

Il progetto europeo ATLETE II ha testato per la prima volta quest'anno la conformità ai requisiti di legge in termini di etichettatura energetica e di Ecodesign delle lavatrici più vendute in Europa. I risultati, scaturiti dall'analisi di un panel rappresentativo, sono stati presentati il 4 luglio a Roma presso la sede Enea, e hanno evidenziato come solo le lavatrici di Indesit Company, insieme a quelle di Miele, siano risultate immediatamente conformi rispetto a tutti i parametri di controllo, non necessitando quindi delle azioni correttive che sono state invece richieste agli altri produttori. Un riconoscimento, quello ottenuto da Indesit Company, che riguarda sia i prodotti della linea Indesit che Hotpoint-Ariston e che arricchisce la leadership europea dell'azienda nel settore lavaggio.

Protezione dalla bassa qualità
L'analisi di conformità del progetto, promosso tra gli altri da ISIS (Istituto di Studi per l'Integrazione dei Sistemi), CECED (European Committee of Domestic Equipment Manufacturers) ed ENEA e cofinanziato dalla Commissione Europea, ha riguardato sia i parametri tecnici che la correttezza dei valori dichiarati sull'etichetta e delle informazioni riportate sul libretto di istruzioni o fornite al consumatore, con l'intento preciso di supportare concretamente le Autorità di sorveglianza del mercato e contribuire alla riduzione dei consumi domestici. Queste verifiche a livello europeo vogliono infatti assicurare che il risparmio energetico dovuto alla maggiore efficienza energetica dei prodotti sia effettivamente conseguito, che i consumatori siano protetti dai prodotti di bassa qualità e che sia garantita la corretta competizione fra gli attori del mercato.
I risultati complessivi dei test sono consultabili su www.atlete.eu/2.