Mercoledì, 01 Ottobre 2014 00:00

A Homi "intrusi" eccellenti e un po' di valore aggiunto che lascia l'eldom

Abbiamo visitato la fiera dedicata ai casalinghi (ex Macef) trovando un corner per il ped da cucina

Una visita a “Homi” di settembre, nuova release dello storico Macef, secondo noi ci sta sempre, per annusare cosa bolle in pentola nell’universo cucina. Curiosi come siamo non potevamo mancare all’appuntamento, anche se non è più strettamente legato al settore eldom. Non siamo esperti della manifestazione, però abbiamo notato in questa edizione una certa selezione di espositori, un risultato forse imposto dai tempi economicamente severi. Espongono  principalmente i nomi importanti, i più significativi  e creativi protagonisti del
settore, di quell’esercito di accessori e prodotti genericamente inseriti nella categoria “casalinghi”, a esclusione degli apparecchi elettrici. Un tempo questa fiera, il Macef di anni fa, ospitava anche tutta la famiglia dei piccoli elettrodomestici, ora non più. Peccato, perché ci starebbe bene, secondo noi, magari ogni due anni come succede per FTK a Eurocucina.

Matrimoni e fidanzamenti

Pertanto, ci sentiamo come chi incontra un amico o un parente fra la folla, quando avvistiamo le poche eccezioni della categoria presenti in fiera. Fra queste, due grossi nomi presenti negli stand di aziende leader nel mercato dei casalinghi. Una collaborazione che per uno, crediamo,  si tratti oramai di un matrimonio - quello di Alessi con Kitchenaid - mentre  per l’altro è una novità. Un “fidanzamento", se vogliamo continuare la similitudine, il cui annuncio ufficiale dovrebbe arrivare a giorni. Parliamo di Smeg che ha esposto la sua essenziale linea di piccoli da cucina “ 50s style”  nello stand di Ballarini.  Al momento in cui scriviamo non ci sono comunicati aziendali, ma da quanto abbiamo appreso si tratta di un sodalizio recentissimo, nato fra due aziende “vicine di casa” ,  simili per radici e tradizioni imprenditoriali. Secondo notizie non ufficiali, dunque, questa linea Smeg verrebbe distribuita dall’apparato commerciale di Ballarini. Attendiamo più dettagliate informazioni.

Posizionamento

Giocano, invece, da singoli due altri player del segmento piccolo elettrodomestico dal profilo differente - Ardes e Bimar -  con un’offerta di prodotti diversificati, che spaziano dal frullatore al ventilatore alla sauna facciale; tutti oggetti, non si può negare, casalinghi. Interessanti quelle  partnership fra aziende, riflettiamo: da un lato l’iniziativa ottimizza risorse già consolidate sul canale e completa l’offerta, dall’altro introduce o alimenta il posizionamento di prodotti di fascia medio-alta anche in un canale iper-specializzato (quello dei casalinghi intesi come articoli da regalo), diverso da quello di riferimento per gli apparecchi elettrodomestici. Forse, e con i dovuti distinguo, un altro pezzo di valore aggiunto che viene sottratto agli specialisti eldom.