Mercoledì, 08 Marzo 2017 00:00

Whirlpool: trovato chi comprerà lo stabilimento casertano di Teverola

Si tratta del gruppo industriale SERI, leader nella produzione di batterie al litio per storage e trazione

Nei giorni scorsi Whirlpool Corporation ha presentato il gruppo industriale che rileverà lo stabilimento di Teverola (CE), garantendone il futuro produttivo, in anticipo rispetto ai tempi definiti dal Piano Industriale Italia siglato a luglio 2015 a Palazzo Chigi. Il Gruppo SERI, leader nella produzione di batterie al litio per storage e trazione, intende realizzare il primo impianto italiano (e tra i primi in Europa) di celle al litio. Il piano prevede investimenti a Teverola per circa 40 milioni nei prossimi 2 anni e almeno 75 assunzioni da effettuarsi entro il mese di settembre del 2018. Ad annunciarlo durante un incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico è stato Davide Castiglioni (foto), Amministratore Delegato Italia e Vice Presidente Operazioni Industriali Whirlpool Europa, Medio Oriente e Africa: “Oggi è un giorno importante non solo per noi ma per la Campania e per il sistema industriale italiano – ha dichiarato -. Dopo un lavoro intenso, e grazie al supporto delle istituzioni, abbiamo individuato l’azienda che rileverà lo stabilimento di Teverola. Un’azienda leader nel suo mercato a livello europeo e mondiale, che ha presentato un piano di investimenti convincente e ambizioso, capace di assicurare un futuro sostenibile e di sviluppo per lo stabilimento e soprattutto per i suoi lavoratori e le loro famiglie”.