Stampa questa pagina
Lunedì, 24 Aprile 2017 00:00

De'Longhi continua il viaggio verso "L'eccellenza delle torrefazioni italiane"

Presentato il secondo volume della guida durante la manifestazione milanese "Tempo di Libri"

De’Longhi ha partecipato alla prima edizione di “Tempo di Libri”, la manifestazione milanese che ha appena chiuso i battenti. Non certo come editore, ma come partner tecnico, inserendosi in un mondo - quello dei libri, appunto - da tempo presente in cucina, uno dei territori d’elezione dei prodotti del colosso di Treviso. Così al Salone dell’editoria i visitatori hanno potuto assistere a showcooking e laboratori di cucina attrezzati con apparecchi Kenwood e Braun, degustando gratuitamente un caffè espresso di qualità, fatto con le superautomatiche De’Longhi e, per l’occasione, con miscele selezionate da alcune fra le eccellenze cui l’azienda ha dedicato la sua guida. “L’eccellenza delle torrefazioni italiane”, questo il titolo, giunto al secondo volume (in foto la copertina), è un progetto editoriale condotto in collaborazione con SlowFood e curato da Gabriella Baiguera, l’esperta che fino ad ora ha recensito 60 realtà storiche su tutto il territorio nazionale. L’azienda lo aveva annunciato sulle pagine di Bianco & Bruno: avrebbe messo in campo uomini e mezzi per creare un nuovo mercato, quello delle macchine superautomatiche per l’espresso domestico, a partire dal chicco. L’obiettivo ambizioso è far rivalutare la qualità vera e inedita della tazzina di caffè, attraverso la riscoperta di storia e tradizioni ad essa collegate, dando nuovo valore sia alla bevanda che alle tecnologie prodotte dal Gruppo De’Longhi.

 

“Torrefazioni Aperte”

 Nonostante siamo la patria dell’espresso, poco sappiamo del caffè. Siamo abituati a una standardizzazione industriale che ha messo in ombra la tradizione artigianale e culturale dei molti piccoli torrefattori italiani i quali, invece, sono al secondo posto al mondo per volumi di caffè in grani torrefatto ed esportato. Dunque il progetto De’Longhi, nato per promuovere le superautomatiche che fanno un espresso come al bar, parte culturalmente dal chicco, dalle sue origini cercando di svelarne l’universo sconosciuto, con le coltivazioni, le lavorazioni, il rito e le regole della sua preparazione. Tutte notizie contenute nei due volumi della guida “L’eccellenza delle torrefazioni Italiane”, consultabile e scaricabile gratuitamente dal sito dedicato. Nell’immediato futuro i consumatori avranno un’altra possibilità di degustazione gratuita dell’espresso targato De’Longhi: dal 17 al 31 maggio in tutta Italia  partirà l’iniziativa “Torrefazioni Aperte”: una rete di torrefattori eccellenti ospiterà le macchine per caffè superautomatiche con cui preparare espressi di qualità, utilizzando ognuno le proprie originali miscele. I retailer sono avvisati.