Mercoledì, 19 Luglio 2017 00:00

Consorzio ECOEM: raccolta Raee a +15% nel primo semestre

Anche la base associativa mette a segno un incremento in doppia cifra

C’è soddisfazione in casa Consorzio ECOEM, sistema collettivo per la gestione dei Raee sia nel mondo domestico e professionale guidato da Luca Fasolino (foto),  per i risultati del primo semestre 2017. Al 30 Giugno, si legge in una nota,  sono stati raccolti e destinati a riciclo oltre 470 mila kg di apparecchiature elettriche ed elettroniche (+15% sul raccolto 2016), con 249 missioni presso i centri di raccolta. Dati positivi anche dall’efficienza: la media kg per missione migliora del +33% rispetto al 2016 (1.882 kg per singolo ritiro). L’obiettivo di raccogliere 1 milione di kg di apparecchiature elettriche ed elettroniche nel 2017 potrebbe essere raggiunto. Dati in crescita anche per quanto riguarda il settore delle pile dove si sono raccolti 72 mila kg di batterie ed accumulatori destinati agli impianti di trattamento e riciclo accreditati, con una media per missione pari a 1.717 Kg per singolo ritiro. Infine, incrementi anche della base associativa che al 30 Giugno ha segnato +10,36% sul 2016.