Sabato, 15 Marzo 2014 00:00

Papino Elettrodomestici è entrato in Gre

L'accordo ha effetti immediati

Papino Elettrodomestici S.p.A., storica insegna siciliana, entra nella compagine di G.R.E. S.p.A., gruppo distributivo presente in Italia con i marchi Trony e Sinergy. Fondata nel 1979 da Consolato Papino, Papino Elettrodomestici S.p.A. è oggi una fra le maggiori realtà nella grande distribuzione specializzata. Conta 30 punti vendita, attivi quasi tutti in Sicilia e differenti per format e profilo: dal negozio di prossimità al megastore di oltre 6000 mq. Fortemente radicata a livello regionale, l’insegna è nota in tutta Italia come vero e proprio punto di riferimento nei settori elettrodomestici, audio/video, informatica, telefonia, arredamento, casalinghi, brico, giocattoli.

Giornata memorabile

“Una giornata memorabile”, afferma Giuliano Sbaraini, Presidente di G.R.E. S.p.A. “La Sicilia è per noi una regione strategica che riusciremo da oggi a presidiare in maniera più incisiva rispetto al passato. Nutro personalmente una profonda stima per i componenti della Famiglia Papino: un gruppo che ha dato molto al nostro settore e a cui vanno riconosciuti grandi meriti. Ringrazio personalmente Consolato e Ina per la fiducia accordata. Giunga a loro e a tutti i collaboratori del Gruppo Papino il nostro più caloroso benvenuto: sono certo assieme faremo grandi cose”.

Vera e propria svolta

“Una vera e propria svolta per il nostro Gruppo”, ha affermato Ina Papino, presidente di Papino Elettrodomestici S.p.A. “Riscontriamo in G.R.E. grande solidità, coesione sociale e chiarezza di obiettivi: caratteristiche determinanti per operare da leader in questo settore. Siamo certi che il nostro ingresso garantirà nuova energia a tutto il Gruppo, che ringraziamo per la calorosa accoglienza: la nostra collaborazione sarà all’insegna della crescita comune e di sicuri successi”. L’accordo tra G.R.E. S.p.A. e Papino Elettrodomestici S.p.A. avrà effetti immediati: entrambe le realtà convengono che tale collaborazione produrrà effetti positivi e di lungo periodo, consentendo di affrontare con successo le future sfide di mercato.