Domenica, 15 Maggio 2016 00:00

Unieuro Muratella: una ristrutturazione che non lo ha peggiorato (e sarebbe bastato poco)

Il flagship store dell'insegna con nuovo layout, nuova veste grafica e più luminoso. E sulla shopping experience?

Unieuro ha rilanciato lo storico punto vendita romano di Muratella (4000 mq), da sempre il flagship store per antonomasia dell’insegna. Sarebbe bastato poco per peggiorarlo: a nostro parere, questo non è successo. Nuovo layout, nuova veste grafica e “più luminosità, grazie ad una ristrutturazione dello stabile studiata per una distribuzione della luce all’interno in grado di valorizzare l’esposizione e rendere più piacevole la permanenza dei clienti”, si legge in una nota dell’ufficio stampa. Confermiamo. Ma Muratella lancia anche importanti novità in termini di shopping experience: il percorso del cliente attraverso i prodotti tecnologici viene arricchito da contenuti multimediali che restituiscono più informazioni per le sue decisioni di acquisto. Nel reparto telefonia, ad esempio, sollevando con la mano i prodotti a cui si è interessati, si ricevono in tempo reale su un monitor tutte le informazioni tecniche relative, il che permette di effettuare una comparazione immediata, non solo di prezzo, ma soprattutto tra le features degli smartphone selezionati.  “La città di Roma è una piazza fondamentale per la nostra strategia di sviluppo - ha commentato Giancarlo Nicosanti Monterastelli, Amministratore Delegato di Unieuro - e il nostro punto vendita di Muratella è storicamente uno dei più performanti della catena. Ecco perché abbiamo deciso di investire importanti risorse per regalare ai romani un nuovo flagshipstore: desideriamo che diventi sempre di più punto di rifermento non solo per i loro acquisti ma anche un luogo piacevole da visitare, dove passare il proprio tempo libero, perché qui troveranno eventi, ospiti e tante giornate dedicate ai brand e alla dimostrazione dei loro prodotti più importanti'. Monterastelli ha anche ricordato i numeri principali dell’azienda per l’anno fiscale 2015: fatturato a 1 miliardo e 600 milioni (1587 milioni, per la precisione), crescita del 17% e Ebitda a 66 milioni. I prezzi sottocosto (molto sottocosto) di diversi prodotti, anche noti e con una fortissima capacità di attrazione verso i consumatori, usati per l'inaugurazione del "nuovo" Muratella, non li commentiamo perché la nostro opinione sull'uso eccessivo del sottocosto abbiamo la presunzione che sia ben nota. Ed è un'opinione negativa.