Venerdì, 02 Settembre 2016 00:00

Euronics International: vendite ancora in crescita

Raggiunti i 19 miliardi di euro (2015), che si traducono in un +4,4% rispetto al 2014

Con vendite che raggiungono i 19 miliardi di euro, Euronics International conferma una crescita che ha mantenuto negli ultimi 12 anni. Comparato con l'anno precedente, questo dato corrisponde a un incremento nelle vendite del 4,4% (nel 2014 il fatturato raggiunto era stato di 18,2 miliardi di euro). "Il nostro Gruppo sta avendo successo nell'affrontare un impegnativo contesto di mercato a livello europeo" spiega Hans Carpels (foto), presidente di Euronics International durante la conferenza stampa all'IFA a Berlino. Secondo i dati GFK, il mercato dei prodotti consumer tech si è ridotto di circa un punto percentuale e mezzo nel 2015. "Nonostante ciò - prosegue Carpels -, i nostri rivenditori stanno ancora riuscendo a generare vendite con indici di crescita che superano quelli dei nostri competitor, confermando il nostro valore aggiunto e la validità della nostra strategia di creare valore sul mercato". Carpels attribuisce questa crescita alla campagna di marketing dei "25 anni di Euronics International". Durante il corrente anno fiscale, Euronics International si sta concentrando sul tema dell'omnicanalità; i pure player - sia con punti vendita fisici che online - non saranno sostenibili nel lungo periodo. Ecco perché il gruppo sta aumentando il suo supporto ai Paesi membri per lo sviluppo di soluzioni multicanale.