Venerdì, 11 Novembre 2016 00:00

Vendite 3? trimestre: pochi cambiamenti secondo GfK Temax

Crescita del 2 per cento, che diventa del 2,9 per cento se il confronto è sui primi 9 mesi dell'anno

Nel terzo trimestre del 2016, il mercato italiano dei technical consumer goods (TCG) segna una crescita del 2,0% rispetto al terzo trimestre del 2015. Ad eccezione del settore Foto (PH), che segna un trend fortemente negativo (-11,3%), nessuno degli altri settori subisce una significativa crescita o decrescita. Il settore delle Telecomunicazioni (TC), il più importante in Italia in termini di fatturato, segna un trend positivo del 5,2%.

 

Elettronica di Consumo

Con un fatturato pari a 575 Milioni di euro, l’Elettronica di Consumo (CE) registra una prestazione negativa (-2,4%) rispetto al Q3 2015. I panel TV flat confermano il loro trend positivo in termini di fatturato (+1,5%). Cresce anche il segmento audio, guidato soprattutto dai trend positivi di audio home system, bluetooth speaker, soundbar e network music system.

 

Foto

Il settore Foto (PH), con un fatturato di 97 Milioni di euro, segna una con- trazione dell’11,3% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. Tale decrescita è guidata dalle fotocamere digitali – principale prodotto del settore – che segnano una flessione del 18,8%. Risultati positivi, invece, per gli obiettivi intercambiabili.

 

Grande Elettrodomestico

I prodotti della categoria lavaggio presentano buoni risultati nel Q3 2016. Le asciugatrici e le lavastoviglie, pur non essendo i principali prodotti del settore, registrano ottime performance (+20,5% e +8,2% rispettivamente). Anche la categoria cucina, composta da piani cottura, forni ad incasso, cappe e microonde, registra una crescita nel terzo trimestre del 2016. Infine, a causa di un Q3 2015 particolarmente caldo dal punto di vista cli- matico, nel terzo trimestre del 2016 diminuisce il fatturato di frigoriferi e congelatori.

 

Piccolo Elettrodomestico

Nel Q3 2016 il Piccolo Elettrodomestico (SDA) registra una prestazione positiva (+6,4%), trainato dall’incremento nelle vendite di tutte le categorie del settore (cura della casa, cucina e cura della persona). L’home care segna la miglior performance all’interno del settore. All’interno della cura persona, sono i prodotti per l’igiene orale e i modella- tori per capelli ad avere una crescita positiva rispetto al terzo trimestre dello scorso anno; al contrario, gli altri prodotti della categoria, in particolare i tagliacapelli (-10,2%), impattano negativamente sul risultato finale.

 

Informatica

Il fatturato del settore Informatica (IT) rimane pressoché stabile nel Q3 2016, registrando una prestazione dello 0,8%. I PC portatili segnano una crescita del 10,3% soprattutto grazie alle buone performance dei tablet PC e dei PC convertibili. Si registrano crescite anche per le periferiche e gli accessori. Aumenta il giro d’affari di monitor, mouse, tastiere e dei prodotti destinati al gaming. I mediatablet continuano la loro decrescita (-17,5%).

 

Telecomunicazioni

Nel Q3 2016, gli smartphone, la cui crescita si attesta al +5,3%, sono trai- nati dalla vendita dei modelli alto di gamma e dal lancio di nuove versioni. All’interno dei mobile accessories si hanno performance contrastanti. Infatti, mentre il fatturato delle pellicole protettive cresce, le vendite a valore dei caricabatterie e custodie diminuiscono. I core wearables si confermano il prodotto con il maggior aumento di fattu- rato all’interno del settore delle Telecomunicazioni (+76,9%).

 

Forniture d’ufficio & Consumabili

Non si registrano particolari variazioni nel terzo trimestre del 2016 per le Forniture d’ufficio & Consumabili (OE), il cui fatturato decresce nell’ordine dello 0,1% rispetto al terzo trimestre del 2015. Anche il giro d’affari di cartucce ad inchiostro e laser rimane sostanzialmen- te stabile grazie alle vendite dei prodotti originali. Infine, all’interno dei dispositivi di stampa, le stampanti multifunzione regi- strano una lieve decrescita; in particolare, le multifunzione business ink aumentano il proprio turnover, le multifunzione laser a colori segnano buo- ne prestazioni, mentre quelle monocolore registrano un calo nelle vendite.