Stampa questa pagina
Venerdì, 09 Ottobre 2020 14:08

Unieuro con una nuova organizzazione degli acquisti

Si punta all'evoluzione delle competenze del Category Manager che acquisisce un ruolo ancora più strategico.

Unieuro S.p.A.  ha annunciato oggi il varo di un ampio riassetto del Category Management e degli Acquisti all’interno dell'area commerciale, dallo scorso marzo guidata dal Chief Commercial Officer Gabriele Gennai. "La riorganizzazione punta sull’evoluzione delle competenze del Category Manager - si legge in una nota dell'azienda -, che acquista un ruolo ancor più strategico nell’organizzazione, riorientandosi prioritariamente al cliente, all’esperienza d’acquisto e ai nuovi bisogni emergenti. Nel fare ciò, il Category Manager sarà affiancato e supportato dalla nuova figura del Product Manager, evoluta rispetto a quella del Buyer e in grado di dare concretezza operativa alle decisioni assunte". Parallelamente viene creata la nuova Funzione Acquisti Indiretti, che avrà lo scopo di supportare le funzioni aziendali nell’acquisto di quei beni e servizi non destinati alla vendita bensì al fabbisogno interno, con l’obiettivo di ottimizzare i processi ed estrarre economie di scala e sinergie.

Nel dettaglio, a seguito della riorganizzazione, la gestione strategica delle categorie merceologiche è fin da subito affidata a sei Category Manager, ciascuno dei quali a sua volta affiancato da un team di Product Manager responsabili a tutto tondo di singole famiglie di prodotto. 

Si tratta di:
Diego Farabegoli, confermato nel ruolo di Category Manager Information Technology
Andrea Gori, che mantiene la posizione di Category Manager Mass Merchandise
Fabrizio Organi, che approda al ruolo di Category Manager Consumer Electronics
Gianni Pozzi, da oggi nuovo Category Manager Telecom
Paolo Zattoni, confermato in qualità di Category Manager Major Domestic Appliances
Gabriele Gennai, che assume ad interim la responsabilità di Category Manager Small Domestic Appliances & Household Products
La neonata Funzione Acquisti Indiretti, trasversale all’intera azienda e funzionale al suo efficientamento, viene infine affidata a Cristiana Silvestrini, in Unieuro dall’inizio del proprio percorso professionale e forte di una robusta esperienza maturata in ambito procurement. La riorganizzazione diventerà pienamente efficace entro la fine del 2020.