Stampa questa pagina
Venerdì, 16 Luglio 2021 14:30

E’ scomparso Albino Sonato

Storico presidente di Euronics, persona diretta e schietta, con lui se ne va l’ultimo esponente della vecchia guardia di imprenditori del trade: quella che il trade lo ha fatto.

Albino Sonato (al centro) tra Alessandro Butali (a sinistra) e Andrea Scozzoli (a destra) Albino Sonato (al centro) tra Alessandro Butali (a sinistra) e Andrea Scozzoli (a destra)

La scomparsa di Albino Sonato è la scomparsa di un’altra figura storica del retail e dell’intero mercato. Un imprenditore che credeva fortemente nell’associazionismo, tanto da ricoprire la carica di presidente di Euronics per diversi anni. Con lui chi scrive ha condiviso battaglie e anche qualche polemica, sempre all’insegna della trasparenza e dell’interesse del mercato. Persona sanguigna, diretta, schietta. Talmente schietta da decidere, una volta esaurita la sua esperienza imprenditoriale, di non mettere più piede nel mercato. Almeno dal punto di vista della vetrina. Se si chiude la porta, provare a rientrare dalla finestra non è dignitoso. Comportamento che pochi si possono permettere di tenere. Sonato sì. (graziano girotti)

LA NOTA DI AIRES

“Ci uniamo alla famiglia e salutiamo con profondo dolore un amico carissimo e un padre professionale che ci ha guidato per tanti anni. Albino non solo ha fondato la Aires, ma ha promosso con la sua straordinaria energia moltissime iniziative a favore dell’intero mercato. Il settore gli sarà grato, riconoscendo in lui un precursore che si è sempre fatto promotore della necessità di fare squadra per il bene comune mettendo da parte le rivalità aziendali. Ci piace ricordarlo in questa foto che racconta un giorno felice nel quale Alessandro Butali e io, suoi successori alla guida della Aires, gli abbiamo fatto visita a Verona per parlare in serenità e allegria del nostro lavoro che amava tantissimo e continuava a seguire donandoci consigli sempre preziosi” commenta commosso Andrea Scozzoli a nome di tutti gli associati della struttura della Aires.

LE PAROLE DI MAURIZIO MINUTI, PRESIDENTE DI EURONICS ITALIA

“Siamo molto addolorati per la scomparsa di Albino Sonato, un amico ma anche un esempio per tutti noi, grazie alla sua lungimiranza e alla sua capacità di relazionarsi con le persone, che spronava sempre affinché dessero il meglio. Un uomo d’altri tempi, con valori solidi e grande cultura, che mancherà a tutti”.

Le esequie si terranno martedì 20 luglio alle 17.00, a Verona.