Mercoledì, 10 Ottobre 2018 07:03

Hair care: Dyson ne inventa un'altra (di tecnologie)

Lo styler Airwrap utilizza un getto d'aria per realizzare, a casa, styling ricci, ondulati, lisci, senza ricorrere al calore estremo e quindi evitandone i suoi danni.

Dopo l’asciugacapelli Supersonic, Dyson presenta la sua seconda tecnologia beauty: lo styler Airwrap, che utilizza un getto d’aria per realizzare – a casa – ricci voluminosi, onde naturali e una piega liscia. Gli ingegneri dell’azienda britannica partono sempre dall’analisi del problema. In questo caso, i team hanno svolto ricerche sulle tecnologie per lo styling esistenti e hanno identificato delle aree di miglioramento. I capelli che si aggrovigliano, ad esempio. O ancora, i danni provocati dalla temperatura. La loro dimensione o il getto d’aria debole e non regolare. All’origine di questo prodotto c’è l’idea di utilizzare la pressione del motore digitale V9 per sfruttare un fenomeno conosciuto come “effetto Coanda”. Tale effetto è un fenomeno aerodinamico. Se viene spinta alla giusta pressione e velocità, l’aria tende a seguire naturalmente il contorno di una superficie adiacente e ad attirare l’aria circostante. Sfruttando questo principio, il team di Dyson ha creato un modo per mettere in piega i capelli grazie alla combinazione di aria e calore. La promessa dell’azienda, sia che si scelga di creare uno styling riccio, ondulato, liscio o che si voglia realizzare una semplice pre-asciugatura, è dare vita a un look naturale e luminoso, aiutando a prevenire i danni causati dal calore estremo. Prezzi consigliati: da 449 a 499 euro.

Altro in questa categoria: « Beurer "lavora" anche quando dormi