Giovedì, 07 Maggio 2020 17:42

TCL ha svelato le nuove serie di tv QLED C71 e C81

Entrambe sono dotate della tecnologia di visualizzazione Quantum Dot. Supportate da Dolby Vision, riproducono immagini 4K HDR10+ e sono alimentate da Dolby Atmos.

La Serie QLED C81 di TCL La Serie QLED C81 di TCL

TCL Electronics ha presentato le sue nuovissime serie di tv QLED C71 e C81 dotate della tecnologia di visualizzazione Quantum Dot, che permette ai display di offrire ai consumatori un'esperienza completamente immersiva. Supportate da Dolby Vision, le Serie C71 e C81 riproducono immagini 4K HDR10+ e sono alimentate da Dolby Atmos. La Serie C81, in aggiunta, implementa un sistema audio di ONKYO che garantisce un'esperienza sonora di qualità cinematografica anche a casa e permette di godere di una visione cristallina grazie alla fluidità dei movimenti a 100Hz sui modelli da 65 e 75 pollici e a un software proprietario di TCL presente sul modello da 55 pollici.

I nuovi modelli dispongono entrambi di funzioni smart basate su TCL AI-IN, l'ecosistema di intelligenza artificiale sviluppato dall'azienda che ottimizza l’audio e il video. L'ultimo sistema operativo Android è integrato in entrambi i modelli e offre una vasta gamma di possibilità di intrattenimento attraverso le numerose app disponibili, l’integrazione Google Home e Google Assistant, il controllo vocale hands-free (non supportato in lingua italiana al momento dal lancio, ma aggiornabile successivamente tramite aggiornamento software) e la compatibilità con T-cast, Chromecast e Alexa. La serie C71 è disponibile al prezzo consigliato di 599 euro per il modello 50 pollici, 699 euro per il 55 pollici e 999 euro per il 65 pollici. La serie C81 è disponibile al prezzo consigliato di 799 euro per il modello 55 pollici, 1199 euro per il 65 pollici e 1699 per il 75 pollici.

"L’introduzione della nuova gamma QLED con le Serie C71 e C81 - commenta Andrea Musella, Country Manager Italia di TCL - mantiene fede all’impegno che da sempre l'azienda basa sul concetto di democratizzazione della tecnologia. Un elemento molto importante per noi, poiché ogni prodotto viene pensato per non scendere a compromessi e continuare a offrire elevate qualità di tecnologia e immagini, anche nella fascia di prezzo medio-alta". "Per le nuove serie - prosegue Musella - confermiamo due pilastri su cui è ancorata la nostra strategia aziendale: Android e QLED.Android TV è il sistema operativo su cui investiamo da anni, ormai è presente su tutta la nostra gamma, a partire dal 32” in su, garantendo anche costanti aggiornamenti che permettono agli utenti di avere prodotti sempre ottimizzati. Per quanto riguarda QLED, è una tecnologia su cui abbiamo sempre puntato, aderendo fin dal principio alla 'QLED Alliance'. Il corso della sua evoluzione ci ha confermato che abbiamo guardato nella giusta direzione, infatti è una tecnologia in continua crescita e ha possibilità di sviluppo molto ampie".

Video