Martedì, 29 Dicembre 2020 22:56

Con la soundbar il nostro tv fa salti di gioia

Vi proponiamo una nostra selezione di modelli. Il suono realistico, nitido e profondo avvolge lo spettatore con la leggerezza di funzioni intuitive: per gustare qualsiasi contenuto audio, anche in streaming e quando il televisore è spento. 

Le soundbar di oggi? Si tratta di un mercato ancora legato a quello del tv, fatto di pannelli così sottili da non poter ospitare un sistema audio che si rispetti. Ecco allora che l’acquisto di un televisore, specie se di grandi dimensioni e di fascia alta, spesso porta con sé quello di un supporto audio dedicato. Raffinate e compatte, non di rado in versioni sottilissime, le soundbar veleggiano verso una penetrazione sempre più elevata: rappresentano ad oggi il 9% del mercato con un incremento del 70% circa rispetto al 2019, come ci illustra Cletio Nhassavele, Consultant GfK. Merito di una consapevolezza crescente da parte del consumatore medio, ma anche di dotazioni tecnologiche che hanno iniziato a “farsi sentire” tra le quattro mura. Parliamo di Google Home e di altri assistenti vocali, che permettono alle nostre barre audio parcheggiate di fronte al tv di emanciparsi almeno un po’, trasformandosi in casse audio autonome. Anche e soprattutto quando il televisore è spento. Così la soundbar diventa il mezzo per esplorare contenuti in rete - Spotify, ad esempio - ed entrare nelle vie segrete di podcast, playlist e radio online. “Il segmento sotto i riflettori - riprende Nhassavele - è quello dei prodotti con subwoofer, elemento che serve a potenziare l’audio e renderlo più profondo”. In genere il sub è separato dalla barra (pochi sono i modelli che lo integrano al loro interno), ma senza l’ingombro dei cavi: quasi sempre wireless, lo si può posizionare con facilità sotto o dietro al divano, per godere di un audio completo e avvolgente quasi come in un sistema home theatre 5.1 o 7.1. 

HTB400 di Panasonic

1 Panasonic 2020 HTB400 soundbar room cut.jpg

HTB400 è un sistema audio home theatre in veste di soundbar. Creato con due subwoofer integrati, offre una purezza dell’audio adeguata alle immagini riprodotte, per un’esperienza cinematografica coinvolgente dedicata a spettatori incollati al sofà. Il design accattivante racchiude una tecnologia che assicura bassi nitidi, mentre il look funzionale si sposa a quello dei recenti modelli tv del brand. HTB400 ha altoparlanti di qualità: i due driver Full Range (4,5 x 10 cm) e i sub generano una potenza totale in uscita di 160 W. Coi magneti al neodimio il volume è elevato nonostante le unità speaker relativamente compatte.

 

SN9YG by LG

2 LG AV-SoundBar-SN9YG-8.jpgLa soundbar SN9YG, sviluppata con l’azienda inglese pioniera dell’audio ad alta risoluzione Meridian Audio, offre audio di qualità, una connettività semplificata, funzioni intelligenti in un design elegante. Il suono realistico affascina per precisione e profondità. Le tecnologie avanzate Bass and Space e Image Elevation si affiancano al supporto di diversi formati (Dolby Atmos, DTS:X, Dolby True HD e DTS Master Audio). La tecnologia AI Room Calibration ottimizza l’output adattando automaticamente il suono all’ambiente, l’algoritmo di elaborazione avanzato effettua un upscaling dei formati per raggiungere una qualità quasi da studio.

 

Fidelio B97 di Philips

3 Philips Fidelio_B97_BS_Shot1_RGB.png

Fidelio B97 è una soundbar slim con configurazione multicanale 7.1.2 dotata di driver Dolby Atmos Elevation e tecnologia Surround-on-demand. Quest’ultima permette la presenza di due altoparlanti wireless rimovibili funzionanti in modo versatile: come parte dei canali sinistro e destro quando collegati alla barra principale o come canali surround sinistro e destro dedicati quando posizionati separatamente nella stanza. Il sistema B97 ha 17 driver in totale, inclusi 8 driver ported 1”x3.5’’ bass/mid racetrack. Un driver racetrack è montato in ogni altoparlante rimovibile. Sei, inoltre, i tweeter a cupola morbida, da 19 mm.

 

Samsung HW-950T

4 Samsung HW-Q950T_002.jpg

Con la nuova soundbar HW-950T la casa coreana amplia la line-up serie Q 2020. L’apparecchio offre una qualità audio elevata grazie al suono a 9.1.4 canali reali, il numero massimo per gli impianti home-theater attualmente disponibili in una singola soundbar. Suono potente grazie a due speaker posteriori wireless e a due altoparlanti laterali integrati, inediti rispetto al precedente sistema a 7.1.4 canali. HW-Q950T supporta Dolby Atmos, per un audio coinvolgente e in movimento che si diffonde in tutto l’ambiente. Vanta infine un audio multidimensionale e il supporto eARC, per un suono surround completo.

 

TS8111 a marchio TCL

5 TCL TS8111 front room window.jpg

TS8111 è la soundbar Dolby Atmos con doppio subwoofer integrato wireless che regala bassi profondi e coinvolgimento in qualunque ambiente. Fruibilità al top con un audio in streaming wireless tramite dispositivi BT e installazione semplice, anche a parete. La tecnologia Dolby Atmos ridefinisce l’intrattenimento con un suono premium, mentre il Dolby Audio affascina gli amanti del cinema con una inedita chiarezza dei dialoghi. Il suono è infine virtualizzato 3D per un’esperienza audio immersiva e avvolgente: la soundbar genera un surround virtuale diverso rispetto agli speaker tradizionali senza surround addizionali o speaker ad alta frequenza.

 

Bose Soundbar 700

6 Bose_Soundbar_700_1963_11.jpg

Come gli altri sistemi audio per la casa, Bose Soundbar 700 ha un design compatto, una ricezione vocale di massimo livello con Amazon Alexa e uno streaming semplificato per dispositivi Apple, grazie a AirPlay 2. Con i suoi 5,7 cm di altezza, 10,8 di profondità e 98 di lunghezza, ha linee curve eleganti, una griglia metallica avvolgente e un pannello superiore in vetro temperato. Internamente batte un cuore con tecnologia proprietaria di Bose: PhaseGuide è in grado di inviare fasci sonori multidirezionali, enfatizzando i rumori più discreti.

 

Arc by Sonos

7 Sonos_Arc_With_Standing_TV.jpg

Arc è la soundbar premium intelligente. Con un audio da cinema smart e adattabile, compatibile con Dolby Atmos e diversi assistenti vocali, offre un audio coinvolgente e ricco di sfumature, dialoghi cristallini e bassi intensi: l’ideale per godere di qualsiasi contenuto tv in streaming, ma anche musica, podcast e radio, quando il televisore è spento. Undici driver ad alte prestazioni, due dei quali rivolti verso l’alto per un audio 3D, riproducono i suoni con chiarezza, precisione e profondità. Gestito tramite la piattaforma audio Sonos, Arc è infine un sistema espandibile.

 

SB 8370 SW di Trevi

8 Trevi SB 8370 SW ambientazione.jpg

La soundbar stereo 2.1 SB 8370 SW permette di aumentare il volume di ascolto di televisori e smartphone migliorandone la qualità. Creato con un’estetica sottile e compatta, dal minimo ingombro, è un prodotto ad alta efficienza dotato di subwoofer con collegamento wireless. Regala un ascolto reale di effetti, musica e dialoghi con pre-equalizzazioni e 3D surrounding. Offre infine un collegamento Bluetooth + EDR con tutti i dispositivi compatibili BT. Dispone di ingressi USB/MP3 player e AUX-IN stereo jack 3.5mm.

 

Sony HT-G700

9 Sony HT-G700_Lifestyle02_withWave_-Large.jpg

Film e programmi tv prendono vita con la soundbar a 3.1 canali HT-G700 dotata di Dolby Atmos e nuovo altoparlante centrale dedicato, per dialoghi più nitidi. Il suono proviene da ogni direzione grazie all’audio surround fino a 7.1.2 canali: HT-G700 integra infatti il Vertical Surround Engine di Sony. I tre speaker frontali si posizionano per creare un audio avvolgente, sia in orizzontale che in verticale.

 

Bar 9.1 di JBL

10 JBL 350776-JBL_Bar9.1ATMOS_LivingRoom_070_x3_Explosion-2d8aee-original-1585244833.jpg

La Bar 9.1 True Wireless Surround Sound con Dolby Atmos e DTS:XTM diffonde un suono surround in 3D. Immersione sonora totale con driver up-firing, altoparlanti surround wireless rimovibili e 9.1 canali. Con la tecnologia JBL Original Pro Sound sarà facile lasciarsi abbracciare dall’autentico suono surround, ora anche con il supporto per lo streaming di Google Chromecast e Apple Airplay 2.