Sabato, 13 Luglio 2019 11:25

Ridurre lo spreco alimentare si deve e si può

Le tecnologie professionali e gli interni in acciaio dei nuovi frigocongelatori AEG preservano la freschezza dei cibi più a lungo.

Gli effetti delle nuove tecnologie AEG sull'insalata (a destra). Gli effetti delle nuove tecnologie AEG sull'insalata (a destra).

Soprattutto d’estate quando la porta del frigocongelatore viene aperta troppo spesso e i ripiani sono molto pieni, i cibi possono deteriorarsi facilmente, perdere le sostanze nutritive ed essere soggetti ad alterazioni da parte di microrganismi. Spesso siamo costretti a buttare gli alimenti a pochi giorni dall’acquisto. Con la nuova gamma di frigocongelatori combinati free standing AEG, dotata di tecnologie di refrigerazione professionali, la naturale freschezza degli alimenti viene preservata, esaltando il gusto, la croccantezza e i sapori più delicati.

Specialmente nel periodo estivo, in cui si consuma molta frutta e verdura, il frigorifero dev’essere un vero e proprio scrigno di freschezza per gli alimenti. L’interno del vano frigo dei nuovi modelli AEG è realizzato in acciaio inox perché facilita il recupero della temperatura ogni qualvolta si apra la porta, mantenendola stabile. Inoltre, per far sì che l’insalata sia croccante anche qualche giorno dopo dall’acquisto o la carne resti fresca e rosea, ogni ripiano è stato studiato appositamente per garantire una conservazione dei cibi più duratura, limitando inutili sprechi. Nel cassetto verdura con controllo umidità, ad esempio, la temperatura rimane sempre vicina agli 0°C mantenendo intatte le proprietà dei cibi; mentre il cassetto a bassa temperatura NaturaFresh 0°, conserva gli alimenti più delicati, come pesce e carne, evitando la proliferazione di microorganismi e preservandoli più a lungo.

AEG RCB65121TX_0354.png

Un corretto grado di temperatura e umidità è fondamentale per poter conservare ogni ingrediente al meglio. Infatti, la nuova gamma di frigoriferi AEG è dotata della tecnologia TwinTech che sfrutta due sistemi indipendenti di raffreddamento separando la circolazione dell’aria tra frigo e congelatore: ogni ambiente mantiene la sua temperatura ideale, controllando aria e umidità, senza scambio di spiacevoli odori. La ventilazione MultiFlow emette un flusso di aria uniforme in tutto il frigorifero/congelatore proteggendo gli alimenti da variazioni improvvise di temperatura o umidità. Gli alimenti in frigorifero non si disidratano e nel freezer non si forma ghiaccio o brina, grazie alla tecnologia No Frost.

I nuovi frigocongelatori a libera installazione AEG sono realizzati in puro acciaio, disponibili in due finiture estetiche, nera e inox antimpronta. Le porte dei vani sono completamente piatte e dotate di una maniglia verticale integrata ed ergonomica, permettendo l’apertura di 90° e facilitando la rimozione dei cassetti. L’interno del vano frigo è più visibile grazie all’ultimo sistema di illuminazione a LED laterale, mentre il display LCD con comandi Touch Control esterno consente di tenere sempre sotto controllo la temperatura interna e regolarne con semplicità le impostazioni.  Con un’altezza pari a 2 mt, e disponibili nelle larghezze da 59 cm o 70 cm, tutti i frigocongelatori combinati della nuova linea AEG sono in classe energetica A++ e A+++, per non sprecare energia elettrica e garantire allo stesso tempo prestazioni professionali.

Aeg RCB73821TY_0036.png