Domenica, 01 Agosto 2021 16:46

Colossi brindano ai risultati del secondo trimestre

Whirlpool, LG Electronics e De’Longhi “firmano” un periodo da incorniciare.

Buone, anzi ottime, notizie per diversi colossi dell’elettrodomestico e dell’elettronica di consumo nel secondo trimestre dell’anno. Senza scordare, a dir la verità, che il periodo di confronto del 2020 venne pesantemente condizionato dall’emergenza sanitaria. In casa Whirlpool le vendite sono aumentate del 32%, il margine di utile netto è stato del 10,9% mentre quello EBIT corrente ha raggiunto l’11,4%. Le previsioni per il 2021 parlano di un incremento delle vendite pari al 16%.

LG Electronics ha annunciato i suoi ricavi più alti di sempre. Il fatturato mondiale consolidato di 15,26 miliardi di dollari ha visto un incremento del 48,4%. Il profitto operativo è cresciuto del 65,5% rispetto allo scorso anno passando a 992,08 milioni di dollari. “I risultati relativi alla LG Mobile Communications Company, che ha ufficialmente chiuso alla fine di luglio, vengono considerati come operazioni discontinue e quindi non inclusi nei report finanziari trimestrali” si legge nella nota aziendale.

Infine il Gruppo De’Longhi mette a segno ricavi in crescita del 49,6% (686,4 milioni di euro), un Ebitda adjusted di 122,7 milioni di euro (+76,2% e pari al 16,3% dei ricavi) e un utile netto di 99,9 milioni di euro (+211,1%). Al 30 giugno la posizione finanziaria netta era positiva per 217,9 milioni di euro.