Domenica, 15 Settembre 2019 08:18

Gaming: i primi tv Oled con Nvidia G-Sync sono di LG

Ciò significa godere di un'esperienza di gioco ancora più coinvolgente.

LG ha aggiunto la compatibilità NVIDIA G-SYNC ai suoi nuovi TV OLED 2019 (modelli E9 da 55” e 65”, C9 da 55”, 65” e 77”) per garantire un'esperienza di gioco fluida e coinvolgente, senza problemi di flickering, tearing o stuttering. Un'esperenza di gaming, insomma, da PC ancora più coinvolgente su televisori di grandi polliciaggi. Oltre al contrasto e alla riproduzione dei colori estremamente accurata, gli LG OLED TV offrono un tempo di risposta molto rapido, con una frequenza di aggiornamento fino a 120Hz. L’input-lag, che in ambito gaming può fare la differenza tra vittoria e sconfitta, è appena percettibile a circa 6 millisecondi per contenuti 1440p a 120 Hz e a circa 13 millisecondi per contenuti 4K a 60 Hz.

Inoltre, alcuni modelli della gamma OLED 2019 supportano una varietà di formati HDR che migliorano ulteriormente l'esperienza di gioco. Gli utenti possono riprodurre titoli compatibili in HDR10 o Dolby Vision (con fino a 120 fotogrammi al secondo per contenuti Full HD) sfruttando le funzionalità HDMI 2.1 come la modalità a bassa latenza automatica (ALLM), il canale di ritorno audio avanzato (eARC) e le frequenze di aggiornamento variabili (VRR).

Per aumentare il coinvolgimento degli utenti quando giocano o guardano contenuti con scene rapide, i TV OLED 2019 supportano i formati audio cinematografici tra cui Dolby Atmos e l'innovativa tecnologia audio lossless Dolby TrueHD. Grazie alla compatibilità con le migliori opzioni di formato audio e video, gli utenti possono ascoltare e vedere i contenuti esattamente come questi sono stati pensati dagli autori. Inoltre, questi modelli incorporano anche la funzionalità AI Sound basata sulla tecnologia di deep-learning, per un surround 5.1 virtuale coinvolgente.