Sabato, 26 Gennaio 2019 14:49

KitchenAid apre il 2019 con il nuovo piano a induzione con cappa integrata

Il brand americano reinventa l’esperienza della zona cottura, recuperando spazio verticale.

A riposo ha l’aspetto di una bella lastra liscia che misura 90 x 60 centimetri circa. Quando si comincia a cucinare il piano cottura svela la sua capacità performante, per una cucina “solo profumi, niente fumi” come suggerisce proprio KitchenAid, che firma questo nuovo modello di piano cottura a induzione integrato con la cappa aspirante. L’area cottura ha quattro zone di induzione regolate da un sistema sensoristico - il Dynamic Sensor - che tiene sotto controllo le temperature di cottura, velocizzando i processi e salvaguardando la cottura degli alimenti. Inoltre, è possibile attivare la Bridge Zone per raddoppiare la superficie di cottura a induzione, unendo due zone adiacenti. Le due aree sono attivate da un sistema che riconosce la presenza di una pentola sufficientemente grande. Mentre le pietanze rilasciano vapori e aromi più o meno gradevoli, la cappa aspirante si attiva, con quattro livelli di velocità regolabili li risucucchia perimetralmente, azzerando gli odori con i filtri a carbone o al plasma. 

KitchenAid Nuovo piano con cappa integrata

Il nuovo piano cottura a induzione integrato in vetroceramica di KitchenAid si controlla tramite il tasto touch multifunzione e il display Led: sobbollitura, bagnomaria e mantenimento in caldo sono le comode funzioni impostabili e può essere incassato perfettamente a filo del piano di lavoro, per chi ama l’effetto estetico di continuità di superficie fra la zona di cottura e quella di lavoro.