Venerdì, 07 Gennaio 2022 15:33

Cricut, la conquista (del mercato) continua

Il colosso americano apre una filiale italiana e prosegue la collaborazione con Necchi Italia. L'obiettivo è completare la distribuzione della sua gamma di macchine al servizio degli hobby creativi domestici e non solo.

Cricut Explore 3 Cricut Explore 3

L’americana Cricut ha creato un sistema domestico - plotter, software e materiali decorativi - per realizzare in proprio oggetti e decorazioni creative (il plotter è una macchina in grado di intagliare, disegnare o decorare automaticamente una superficie seguendo un disegno computerizzato, ndr). Cricut è sbarcata in Italia circa due anni fa distribuita da Necchi, brand storico e consolidato nel mondo del cucito e del ricamo. Ora la società ha deciso di gestire direttamente il piano di espansione nel nostro Paese, aprendo una filiale italiana gestita da Luigi Cattaneo Sales Marketing Manager (nella foto sotto) e Sonia Cossu, Marketing Manager, sempre con la collaborazione di Necchi Italia come distributore dei prodotti Cricut per il territorio italiano.

Cricut Luigi Cattaneo

Il brand è storicamente consolidato negli USA e in Canada ed è presente da sette anni nel Regno Unito, mercati maturi in cui sono già attive catene distributive focalizzate su questo particolare genere di attività hobbistica. “L’espansione verso altri paesi - ci spiega  Cattaneo - è principalmente legata a Design Space, il software su cui si basa il sistema Cricut, nato in lingua inglese. Creare versioni in altre lingue di questo applicativo è stato il primo passaggio del processo di internazionalizzazione e verso nuovi mercati, come quello francese, dove peraltro esiste una filiera distributiva dedicata, ad esempio la catena Zodio. In Italia o in Spagna, invece, non esiste una distribuzione organizzata specifica per questo genere di fai-da-te, che trova la sua collocazione in una rete frammentata di negozi, dalla merceria al colorificio, alla cartoleria”. È certo però, in base all’esperienza di Necchi, che questo prodotto può contare su una base di utenti sensibili e potenzialmente interessati. “Il piano - continua Cattaneo - è ampliare la nostra presenza in canali distributivi vicini, come i negozi di decoupage o altri tipi di hobby, coinvolgendo operatori retailer trasversali, come l’electrical retail, che secondo noi ben si presta a proporre questa novità”. Obiettivo di Cricut Italia, insieme al posizionamento distributivo è accrescere la notorietà del brand e della innovativa proposta hobbistica che il sistema offre. In mancanza di un canale specifico, Cricut punta a intercettare la sua utenza tipo - in genere una donna che ama realizzare piccole e personali creazioni - in ambiti attigui, come Kasanova con cui è già iniziata una collaborazione. “Si tratta di un prodotto assolutamente nuovo per il nostro mercato - precisa Cattaneo - una categoria merceologica tutta da costruire. Certo, questo è un piccolo ostacolo, ma è anche una opportunità da cogliere: in questo senso stiamo ragionando con molti interlocutori interessati, compresi alcuni retailer del settore elettrodomestico”.

Il business è basato su un assortimento davvero esteso di ‘consumabili’: supporti, materiali, oggetti personalizzabili; Cricut ha una struttura interna dedicata alla realizzazione di planogrammi in funzione dell’utente finale, che studia insieme al partner commerciale la tipologia del display più adatto al negozio e alla clientela: “Abbiamo la possibilità di realizzare tipologie espositive davvero tailor made, dal display compatto al lineare di dieci metri” precisa Cattaneo. Sulla base dell’esperienza fatta con Necchi, sono in programma una serie di attività di marketing e comunicazione: “Stiamo lavorando su più fronti - racconta Sonia Cossu - dall’apertura dei canali social come Instagram e Facebook, veicoli di condivisione e ispirazione, all’organizzazione di eventi in-store, quando sarà possibile e sicuro farlo. E poi stiamo formando un gruppo di brand lovers, sull’esempio delle ‘amanti del cucito’ di Necchi, che avranno l’obiettivo di far conoscere, spiegare e appassionare l’utente a questo prodotto e a ciò che può realizzare.  “Abbiamo apertamente condiviso con Cricut Italia l’esperienza fatta attraverso le attività delle nostre ambassador in-store e sui canali social, dove siamo presenti con molte community di amanti del cucito e del ricamo - interviene Paolo Rossi, Marketing and Purchasing Manager di Necchi Italia: -. Questo ha dato origine a delle vere esperte di Cricut, che hanno generato moltissima condivisione e interazione intorno alla nuova proposta”. Un team di brand lovers destinato ad ampliarsi, visto gli obiettivi ambiziosi di Cricut Italia. Si tratta di un prodotto nuovo che può essere interessante per una utenza trasversale, dalla mamma che coltiva il suo hobby o vuole personalizzare biancheria e oggetti di tutta la famiglia; al papà che vuole ‘siglare’ le sue realizzazione, a soggetti che desiderano arricchire o personalizzare la propria proposta commerciale. “In Italia - conclude Rossi - il mercato è focalizzato sul fai-da-te al maschile: questa potrebbe essere una opportunità per iniziare a costruire nell’ambito della distribuzione organizzata un settore dedicato all’hobbistica femminile”. 

La gamma Cricut è in grado di soddisfare ogni aspettativa e ogni budget: Cricut Joy è la macchina da taglio più piccola della gamma, ideale per i primi passi nel mondo del crafting, dalle dimensioni contenute e di facile utilizzo. Si possono creare bigliettini, etichette e decalcomanie personalizzati in 15 minuti. Cricut Explore 3: la macchina da taglio intelligente due volte più veloce, intuitiva ed intelligente, studiata per velocizzare i tempi di ogni creazione e aiutare i crafter nei loro processi creativi; consente di creare con oltre 100 materiali dai più comuni come il cartoncino, il vinile e l’infusible ink a quelli speciali come carta glitterata, lamina e tessuto accoppiato. Compatibile con gli ‘Smart Materials’ l’Explore 3 offre, inoltre, la più ampia gamma di strumenti per tagliare, piegare, scrivere e aggiungere effetti decorativi. Cricut Maker, macchina da taglio per veri intenditori, è la top di gamma dalle caratteristiche più complete. Permette di tagliare fino a 300 materiali, dalla carta più delicata fino al legno di tiglio e la pelle. Completano la gamma di machine da taglio una linea di termopresse ideali per personalizzare tessuti e tazze. Per assicurare un corretto e divertente funzionamento di tutti i macchinari Cricut, il brand ha sviluppato un software gratuito – Design Space – che raccoglie una vasta libreria di progetti realizzabili utilizzando i plotter da taglio. La piattaforma è scaricabile anche da Apple Store e Google Play. (l.c.)