Giovedì, 27 Giugno 2019 10:26

I primi 45 anni di Bimar

Sulle rive del lago di Garda, il presidente Edoardo Brianzi ha chiamato a raccolta i fornitori per un evento diverso dal solito. Ed è arrivato anche un riconoscimento dall’associazione industriali bresciana.

Edoardo Brianzi, presidente di Bimar srl, riceve la targa dall'associazione industriali bresciana. Edoardo Brianzi, presidente di Bimar srl, riceve la targa dall'associazione industriali bresciana.

Bimar, nota azienda bresciana specializzata in prodotti per il riscaldamento e per la ventilazione, ha festeggiato sulle rive del lago di Garda i suoi 45 anni di presenza sul mercato. Il presidente Edoardo Brianzi ha invitato a Desenzano una folta rappresentanza di fornitori (tra cui anche Bianco & Bruno con il quale la collaborazione va avanti ormai da decenni) per raccontare l’azienda a 360 gradi, in tutte le fasi di lavoro. L’evento è stato anche l’occasione per tornare a parlare del progetto Easy Domotica, una serie di piccoli elettrodomestici intelligenti realizzati col partner internazionale Tuya, che si possono utilizzare sia con gli assistenti vocali Google Home e Alexia sia con l’app di Bimar. Non è neppure mancato un collegamento video proprio con la Cina.

Copia di IMG_6094.jpg

Non solo. La più recente novità riguarda sempre il mondo del piccolo elettrodomestico: la partnership con l’azienda statunitense Pantone, da cui sono nati alcuni apparecchi (dal bollitore cordless al tostapane, dallo sbattitore al frullatore, ad altri, foto sotto) in un vortice di colori e anche di accorgimenti tecnici niente affatto banali. Nel corso della serata l’associazione industriali bresciana ha premiato Brianzi con una targa in cui si fanno le “congratulazioni a Bimar srl per l’importante traguardo raggiunto”.

Ambientazione tutti i prodotti_2.jpg