Lunedì, 29 Luglio 2019 10:16

Euronics International ha eletto il nuovo board. Maurizio Andronico tra i componenti

Hans Carpels confermato alla presidenza. L'assemblea generale si è tenuta nei giorni scorsi.

Da sinistra: Nilesh Khalkho (UAE); Bülent Gürcan (Turchia); Maurizio Andronico (Italia); José-Maria Verdeguer (Spagna); Hans Carpels, presidente; Denis Boschard (Francia) vicepresidente; Marcin Filipowicz (Polonia); John Olsen (Managing Director Euronics International); Benedict Kober (Germania). Da sinistra: Nilesh Khalkho (UAE); Bülent Gürcan (Turchia); Maurizio Andronico (Italia); José-Maria Verdeguer (Spagna); Hans Carpels, presidente; Denis Boschard (Francia) vicepresidente; Marcin Filipowicz (Polonia); John Olsen (Managing Director Euronics International); Benedict Kober (Germania).

Euronics International ha eletto il nuovo board durante l'assemblea generale che si è tenuta lo scorso 3 luglio. Maurizio Andronico, già vicepresidente di Euronics Italia, è uno degli otto membri del consiglio di amministrazione. Hans Carpels è stato confermato presidente, mentre Denis Boschard ha assunto la carica di vice presidente. La composizione del nuovo board riflette l’impronta di sviluppo verso nuovi mercati dell’area EMEA & CIS del Gruppo a conferma della posizione di Euronics International quale terzo più importante retail group globale. Euronics International è presente in 35 Paesi con oltre 8.800 negozi e ha registrato nel 2018 un fatturato di 19,7 miliardi euro, con una crescita del 3% sul 2017.