Domenica, 15 Marzo 2020 11:55

Coronavirus, il Governo si corregge: i negozi di elettrodomestici restano chiusi nei giorni prefestivi e festivi

Precisazione del Ministero del'Interno che modifica il provvedimento del 12 marzo.

Con una ulteriore circolare interpretativa del Ministero dell’Interno si è precisato che l’autorizzazione a tenere aperto per i negozi non alimentari che tuttavia vendono beni di prima necessità (tra essi gli elettrodomestici e l’elettronica) è esclusa per le giornate festive e pre-festive. Nella medesima circolare inoltre si prescrive che i supermercati presenti nei centri commerciali possono aprire nelle giornate festive e pre-festive limitatamente alle aree di vendita di prodotti farmaceutici, parafarmaceutici e di generi alimentari. Aires e Ancra Confcommercio auspicano che la Protezione Civile possa mettere quanto prima a disposizione per tutti i lavoratori dispositivi di protezione individuale (il cosiddetto Kit Sicurezza) al fine non solo di aumentare al massimo la tutela della salute di tutti ma anche di consentire nel modo più sereno possibile il prosieguo delle attività produttive, distributive e di erogazione di servizi essenziali