Domenica, 16 Gennaio 2022 18:08

Smeg, i nuovi forni Galileo combinano tre modi di cuocere

La linea unisce una cavità totalmente rinnovata ai tipi di cottura tradizionale, a vapore e a microonde.

Galileo è il nome che Smeg ha scelto di dare alla sua nuova generazione di forni, che attraverso la riprogettazione termo-fluido-dinamica del sistema di riscaldamento e algoritmi professionali, punta a rendere la cottura domestica efficiente e semplice. La linea combina una cavità totalmente rinnovata con tre differenti modalità di cottura: tradizionale, a vapore e a microonde. E la combinazione delle tre tecnologie si articola su altrettante gamme. Tra queste, la gamma Omnichef rappresenta la punta di diamante. La tecnologia Multicooking consente di combinare le cotture tradizionale, a vapore e a microonde in sequenza o in contemporanea in un unico prodotto. Due approcci di cottura, rispettivamente il Multistep e il Multitech, valorizzano gli ingredienti a livello professionale con un risparmio di tempo fino al 60 per cento. Le tecnologie di cottura e gli approcci di preparazione vengono impostati tramite il display touch, dotato in alcune versioni di connessione wi-fi, per gestire la preparazione da remoto tramite la App Smeg Connect.