Venerdì, 05 Giugno 2020 09:19

La mascherina ora non si butta

Eco Mask è il dispositivo protettivo riutilizzabile praticamente all’infinito. È un brevetto di Fratelli Guzzini: prodotto italiano al cento per cento.

Eco Mask di Guzzini Eco Mask di Guzzini

Eco Mask è il dispositivo protettivo riutilizzabile praticamente all’infinito. È un brevetto della Fratelli Guzzini, progettato e prodotto completamente in Italia. Una alternativa sostenibile alle mascherine usa e getta. Si calcola, infatti, che circa 90 milioni di mascherine giornaliere usate andranno ad aumentare la montagna di rifiuti che già faticosamente cercavamo di smaltire, anche prima della pandemia. Legambiente richiama l’attenzione sull’uso massivo dei dispositivi di protezione usa e getta, costituiscono un costo rilevante per il cittadino e per l’ambiente; ed è già capitato a molti di vedere mascherine abbandonate malamente qua e là per strada. Serve un dispositivo di protezione sicuro, eco-sostenibile, riutilizzabile, possibilmente confortevole e magari anche bello. Questo è più o meno quello che ha pensato Domenico Guzzini, presidente della omonima azienda marchigiana, quando ha deciso di realizzare Eco Mask, un progetto interamente italiano realizzato a tempo di record, meno di tre mesi circa.

Biocompatibile

Eco Mask pesa solo 45 grammi, è prodotta in un ambiente opportunamente igienizzato, in assenza di germi e fonti di contaminazione con la tecnologia bicomponente: la guarnizione a contatto con il viso e i cinturini sono stampati in una particolare gomma termoplastica medicale, biocompatibile e priva di lattice, mentre il corpo è in materiale più rigido, e dotato di alloggio per il filtro sostituibile, in tessuto multistrato, con capacità filtrante del 95%, che dura un giorno. Grazie al particolare design e alla guarnizione anatomica e anallergica, aderisce al volto e si adatta perfettamente a tutte le fisionomie, può essere indossata per parecchie ore al giorno confortevolmente. Materiali plastici durevoli, di qualità e sterilizzabili rendono questa mascherina riutilizzabile all’infinito. Può essere facilmente igienizzata in quattro diversi modi: lavata sia a mano in acqua calda con detergente comune sia in lavastoviglie, oppure sanificata nel forno a microonde mediante buste per sterilizzazione a vapore o a freddo con l’uso di appositi disinfettanti liquidi o di compresse effervescenti disponibili sul mercato. La mascherina di Fratelli Guzzini ha ottenuto la marcatura CE come dispositivo medico Classe I Tipo I (non sterile). Guzzini ha deciso di devolvere parte dei proventi derivanti dalle vendite di Eco Mask a sostegno di Legambiente, per far fronte all’emergenza ambientale che l’uso delle mascherine monouso senza dubbio causerà. Prezzo al pubblico consigliato: 14,90 euro.