Martedì, 30 Marzo 2021 11:57

Igiene e flessibilità: il lavaggio è sull’app

Sempre più diffuse le lavastoviglie gestibili da remoto, tramite smartphone e col supporto di un assistente digitale domestico. Benvenuti nell’epoca della sanificazione (anche) delle stoviglie, dove la personalizzazione dei cicli è d’obbligo. Presentiamo una nostra selezione di prodotti. 

ComfortLift EEC67300L di Electrolux ComfortLift EEC67300L di Electrolux

Compriamo più lavastoviglie di fascia alta e medio-alta, performanti e con a bordo tecnologie all’avanguardia. Come quella dell’autodosaggio, presente ancora in pochi modelli del mercato ma con rosee previsioni di crescita, sull’onda del segmento lavatrici, dove il dosaggio automatico del detergente è già in larga parte presente. Di fatto, durante l’ultima annata, da gennaio 2020 a febbraio scorso, abbiamo drizzato ancor più le antenne nei confronti di prodotti premium, senz’altro smart, e in classi energetiche elevate, come ci illustra Davide Pagani, consultant di GfK: “Una lavastoviglie su tre è al momento (alla vigilia della nuova etichetta energetica) in classe A+++, a conferma come l’efficienza e la sostenibilità siano tra i driver di sviluppo del mercato”.

Ma non sono gli unici volani di crescita del comparto: i plus che trainano infatti gli acquisti verso fasce di prodotto più elevate sono la flessibilità di elementi modulabili e la presenza del terzo cestello, dedicato a tazze, posate e utensili da cucina. Anche lo spazio interno rappresenta un valore aggiunto in termini di offerta, e a parità di dimensioni esterne - quelle standard, con larghezza da 60 cm. - una capienza superiore raccoglie gran parte delle preferenze del consumatore finale. “Le lavastoviglie recenti - riprende Pagani - ospitano in media dai 13 ai 16 coperti, e i modelli più richiesti sono quelli da 14, che crescono complessivamente del 10% in un anno”. 

Come accade in altri segmenti del bianco e del ped, anche il comparto lavastoviglie vive dunque una crescita in termini di qualità: è la conferma di come la casa, oggi più che mai, sia al centro delle nostre attenzioni e investimenti. Investimenti che durante l’anno appena trascorso ha premiato in particolare il mercato del free standing, mentre l’incasso, in ragione della chiusura forzata dei negozi del canale mobilieri, ha registrato una momentanea battuta d’arresto.

 

Candy

1_32900772_12_04_m_cdimn 4s622ps-79244-M.jpg

Cicli di lavaggio e asciugatura veloci con per la lavastoviglie Brava, grazie a sistemi come quello ad alta pressione Zoom 39’ e quello per lavare stoviglie poco sporche in soli 24 minuti a 50°C (Rapido 24’). Con una capienza adatta a sedici coperti e design interno funzionale, offre efficienza e comfort a portata di mano. Anche tramite l’app simply-Fi, per gestire l’apparecchio da remoto, parlare con la lavastoviglie tramite assistente digitale, avviare programmi personalizzati e accedere a contenuti extra.

 

Electrolux

Electrolux lavastoviglie EEC67300L.jpg

Addio sprechi con la lavastoviglie ComfortLift EEC67300L della linea Sense di Electrolux: l’interfaccia QuickSelect aumenta la consapevolezza nell’utilizzo, permettendo di impostare il mix di potenza e durata del lavaggio in base alle esigenze. Grazie ad un innovativo sistema di sollevamento, inoltre, il cestello inferiore viene alzato ad un maggiore livello di comodità rispetto ai modelli tradizionali. Il risultato? Più semplici le operazioni di carico e scarico e massima facilità nel raggiungere ogni angolo del vano senza doversi piegare.

 

Miele

Miele_Lavastoviglie_G 7965 SCVi_6.jpg

Libertà e praticità di utilizzo con la lavastoviglie G 7965 SCVI, top di gamma della Generazione 7000, dotata del sistema di dosaggio automatico AutoDos con PowerDisk: una soluzione che immette automaticamente la quantità più idonea di detersivo in base al programma di lavaggio selezionato utilizzando un prodotto granulare sviluppato ad hoc. Un disco, contenente particolari enzimi che massimizzano l’efficacia di lavaggio, è sufficiente per 20 cicli di lavaggio in media, pari al fabbisogno di circa un mese per l’uso domestico standard. Con il programma Automatic, la quantità di detersivo erogata è determinata in base al grado di sporco del carico, rilevato da un sensore. Si tratta di un modello a scomparsa totale con una configurazione interna che favorisce la flessibilità d’uso.

 

Smeg

STL7633L_L141.jpg

La lavastoviglie Universale STL7633L, da incasso e a scomparsa totale in color silver, è un prodotto dai bassi consumi amico dell’ambiente. Massimo il livello di igiene che offre grazie al programma Ultraclean, che con un risciacquo antibatterico a 70°C a fine ciclo garantisce un’azione sanificante anche sui carichi più sporchi. Il suo sistema di lavaggio Planetarium costituito da un supporto circolare e da un irroratore permette inoltre all’acqua di raggiungere ogni punto della vasca in modo capillare, tramite un doppio movimento simultaneo ad elevato regime di rotazione. Il cestello Flexiduo vanta due inserti mobili regolabili singolarmente in base al tipo di stoviglie da trattare.

 

Asko

asko-kitchen-amb-dishwasher-lower_upper_topbasket_01.jpg

La lavastoviglie a scomparsa totale DFI 644 B/1 della gamma Style è costruita con una struttura in acciaio 8Steel: sono in acciaio l’interno, i cesti, le tubazioni, gli erogatori, la base e i piedini, oltre che il filtro e l’elemento riscaldante. Nove i getti d’acqua dedicati col sistema 9Spray, segreto per raggiungere ogni zona della lavastoviglie. Super Cleaning System+ offre inoltre un prelavaggio con 8 getti a impulsi da 2 secondi ideato per risparmiare tempo, acqua, energia e fatica. Prima di iniziare il lavaggio il sistema effettua un breve ciclo in grado di ripulire la lavastoviglie da eventuali residui. Facilità di utilizzo anche grazie all’apertura automatica della porta.

 

Samsung

DW60A8070BB_002_Front-Open1_White.jpg

WiFi e controllo da remoto per la lavastoviglie DW60A8070BB della serie 8500, in classe B e dotata di quattro programmi scaricabili dedicati a stoviglie per bambini, stoviglie in plastica, pentole e padelle. La funzione Sanitize, certificata Intertek, rimuove il 99,999% dei batteri, mentre l’apertura automatica della porta Auto Open permette al vapore di fuoriuscire senza danneggiare il top della cucina. Comodo il programma 1H Lava&Asciuga, così come i cestelli flessibili e il 3° cesto convertibile a seconda delle diverse esigenze di utilizzo.

 

Indesit

DG202043233.jpg

Creata per 14 coperti completi, la lavastoviglie a scomparsa totale DIO 3C24 AC E vanta consumi energetici e idrici ridotti, pari, rispettivamente, a 266 kWh annui (dato basato su 280 cicli di lavaggi standard con attacco all’acqua fredda e in modalità a basso consumo energetico), e 2660 litri annui, dato basato su 280 cicli di lavaggi standard. È di 0,934 kWh il consumo del programma Eco 50°, il ciclo di lavaggio standard al quale si riferiscono le etichettature e la scheda prodotto, e che si adatta al lavaggio di stoviglie normalmente sporche. Basso anche il livello di rumorosità per un prodotto di design, totalmente integrato.

 

Midea

MFD60S230X-IT.jpg

Come tutti i modelli della gamma, anche la lavastoviglie MFD60S230X-IT è progettata per offrire una grande capienza e una ampia varietà di funzioni. Tra i suoi punti di forza spicca il design: il pannello dalle linee moderne si adatta in modo elegante a qualsiasi arredamento, mentre i comandi digitali a vista permettono di controllare lo stato della lavastoviglie in ogni momento. Consumi contenuti, semplicità di utilizzo e un lavaggio ottimizzato in base alle esigenze sono i plus di un prodotto resistente e duraturo nel tempo. Massima la flessibilità degli spazi interni.