Giovedì, 02 Luglio 2020 11:16

Il brand Haier vale 18,7 miliardi di dollari

Resa nota la classifica “BrandZ Top 100 Most Valuable Global Brands 2020” stilata da WPP e Kantar. Il valore del marchio è cresciuto di 2,4 miliardi di dollari rispetto al 2019.

Il brand Haier, con un valore stimato di 18,7 miliardi di dollari (dai 16,3 miliardi nel 2019), sale dall’89esimo al 68esimo posto della classifica “BrandZ Top 100 Most Valuable Global Brands 2020” ed è l’unico ad essere inserito nella categoria “IOT Ecosystem”. La classifica, stilata annualmente da WPP e dall’agenzia di consulenza e di consumer insights Kantar, è stata resa nota lo scorso 30 giugno ed è la sola ad inglobare all’interno dei valori le opinioni dei consumatori, facendone un barometro fondamentale nella valutazione dei brand. Un attestato di particolare importanza soprattutto per il riconoscimento assegnato ad Haier come unico brand della categoria “IOT Ecosystem”, creata da Kantar nel 2019 per riconoscere l’importanza di questo trend emergente nello scenario competitivo internazionale, rafforzato dall’insorgere dell’emergenza sanitaria Covid-19.

In questo scenario la piattaforma Haier COSMOPlat, nata per consentire la creazione di soluzioni personalizzate su larga scala, ha costituito un enorme vantaggio e valore aggiunto, agevolando la ripresa del lavoro e della produzione e accelerando la trasformazione aziendale delle piccole e medie imprese che collaborano con il colosso cinese. All’infrastruttura e alla disponibilità di soluzioni pensate per azzerare la distanza dal consumatore si affianca l’approccio strategico di Haier, costruito attorno al modello “Rendanheyi”, che ha l’obiettivo di incoraggiare ciascun dipendente a massimizzare il proprio contributo personale creando il massimo valore per i clienti e i consumatori, con l’intento di anteporre l’utente e la user experience ai prodotti e privilegiare il concetto di ecosistema.