Domenica, 24 Marzo 2024 12:40

Garanzia legale e comunicazione: a rischio sanzione il 97% delle catene e dei principali e-commerce

Garanteasy e Konsumer Italia hanno analizzato oltre 500 siti di catene, e-commerce e marketplace. Il 4 aprile una tavola rotonda online moderata dal nostro editore Graziano Girotti.

Garanteasy e Konsumer Italia hanno realizzato una ricerca che analizza il modo in cui i principali merchant che operano sul mercato italiano comunicano la garanzia legale. Dall’analisi realizzata su oltre 500 siti di catene, e-commerce e marketplace è emerso che solo il 3% ha pubblicato un’informativa sulla garanzia legale completa e aggiornata con il nuovo Codice del Consumo entrato in vigore nel 2022. E’ noto che la garanzia legale è obbligatoria per i venditori di qualsiasi tipo di bene di consumo che non sia deperibile o consumabile ed è obbligatorio pubblicare un’Informativa completa sui contenuti della garanzia legale che deve essere scritta con un linguaggio semplice e facilmente comprensibile da qualsiasi consumatore. Tale informativa deve essere anche facilmente raggiungibile da qualsiasi pagina del sito in cui viene pubblicata e visibile all’interno dei negozi fisici. 

L’82% dei merchant analizzati non pubblica alcuna informativa sulla garanzia legale, non si preoccupa di informare adeguatamente i propri consumatori ed è quindi sanzionabile dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM).

In particolare, la maggior parte degli e-commerce analizzati pubblica le informazioni sulla garanzia legale solo all’interno delle condizioni di vendita usando un linguaggio tecnico-legale di difficile comprensione per i consumatori. Limitarsi a questo tipo d’informazione riguardo la garanzia legale è stato più volte considerato insufficiente ed è stato sanzionato dall’AGCM.

Il restante 18% dei merchant analizzati ha invece pubblicato l’informativa come richiesto dai pronunciamenti dell’AGCM e ciascuna di esse è stata analizzata per misurarne il grado di completezza e correttezza rispetto al nuovo Codice del Consumo (vedi metodologia).

Il risultato di quest'analisi è che solo il 3% ha pubblicato un’informativa completa e aggiornata mentre il restante 15% ha pubblicato un’informativa NON COMPLETA.

Tavola rotonda

Il 4 Aprile alle ore 11.00 si terrà online un seminario con tavola rotonda riservato a negozianti ed e-commerce attivi in Italia. Durante l’evento saranno presentati anche gli altri risultati della ricerca. L’evento ha la finalità di coniugare un momento formativo con il confronto tra rappresentanti del mercato e dei consumatori con l’obiettivo di diffondere la corretta applicazione della nuova garanzia legale, ma anche per supportare le imprese in eventuali criticità che possano essere messe in evidenza con il legislatore e le Authority. “E' nostra convinzione - spiegano gli autori in una nota - che i due attori principali del mercato debbano dialogare e confrontarsi, unico sistema per garantire diritti e doveri di ciascuno”.

I partecipanti

Avv. Davide Rossi -Direttore Generale e Consigliere di AIRES (Associazione Italiana Retailers Elettrodomestici Specializzati) – Confcommercio

Avv. Prof. Raffaella Grisafi – Vice Presidente associazione dei consumatori Konsumer Italia

Avv. Luca Rossi – Associato AIGI (Associazione Giuristi d’Impresa) e Responsabile Affari Legali di Oppo Italia

Avv. Denis Cipressa – Associato AIGI (Associazione Giuristi d’Impresa) – Head of Legal Italia e Spagna di Whirlpool EMEA

Moderatore: Dr. Graziano Girotti – Editore di Bianco&Bruno   

Sponsor tecnico ed organizzativo: Esprinet

Per iscrizione al seminario: https://it.garanteasy.com/criticita-della-nuova-garanzia-legale/ 

Schermata 2024-03-24 alle 12.22.26.png

Composizione del campione di merchant

Schermata 2024-03-24 alle 12.35.38.png