Giovedì, 04 Marzo 2021 15:06

MediaWorld sostiene il lato rosa della tecnologia

In occasione della Giornata Mondiale della Donna, l'insegna ha presentato il nuovo progetto di formazione per la diffusione delle discipline scientifiche tra le ragazze italiane.

Recenti dati confermano che, nelle università italiane, i corsi STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) vengono scelti dal 18,3% del totale delle ragazze iscritte e, nell’ultimo anno accademico, tra tutti gli iscritti alle facoltà scientifiche, le studentesse raggiungevano il 37% del totale. Un divario che si riflette anche sul mercato del lavoro dove, a un anno dalla laurea, il tasso di occupazione degli uomini laureati nei corsi STEM raggiunge il 91,8%, contro l’89,3% delle donne.

In occasione della Giornata Mondiale delle Donna il prossimo 8 marzo, MediaWorld sostiene GirlsTech, iniziativa per la promozione della parità di genere attraverso eventi e attività didattiche, realizzata da SYX, associazione no-profit per la diffusione delle nuove tecnologie informatiche. Quattro mesi di corsi online per un totale di 270 ore di formazione gratuita rivolta a giovani donne dai 7 ai 18 anni, con l’obiettivo di sviluppare i talenti tecnologici femminili e sostenere concretamente, con percorsi di formazione e crescita, la presenza femminile nel settore della scienza e della tecnologia.

I corsi, erogati da GirlsTech e tenuti da professionisti, tratteranno alcuni degli argomenti più attuali: dal coding con Scratch e Python alla progettazione di app e videogiochi, dalla cybersecurity fino al graphic design.

“Pari opportunità, sviluppo del talento e inclusività sono valori che ci impegniamo quotidianamente a rendere concreti. La valorizzazione della presenza femminile – ad oggi circa il 50% dei nostri dipendenti – è parte integrante di questo impegno e un pilastro della nostra strategia di crescita e competitività” ha dichiarato Alessandra Bergamo, Head of HR di MediaWorld Italia. “L’innovazione tecnologica e la scienza sono strumenti preziosi per il futuro dei giovani e per la costruzione di una società più equa. Sono ancora troppo poche, però, le ragazze che decidono di puntare su queste discipline e per questo abbiamo deciso di ideare questo progetto e dedicarlo, in questa giornata simbolica, alle giovani donne italiane”. Sarà possibile avere informazioni su come iscriversi ai corsi attraverso la pagina del sito MediaWorld. Al progetto formativo dedicato alle giovani donne italiane, MediaWorld affianca una campagna celebrativa delle grandi pioniere del passato, esempio per le nuove generazioni e ispirazione per superare la dicotomia donna/tecnologia.