Domenica, 19 Maggio 2024 12:05

Le migliori app gratuite di videogiochi per smartphone

Da Pokèmon Go a Genshin Impact, da Sky - Figli della luce a Monument Valley: la nostra scelta.

La passione per i videogiochi non ha crisi, soprattutto negli ultimi anni. Se fino a qualche anno fa gaming faceva rima con “nerd” (termine che definisce ultra-appassionati di qualsiasi forma tecnologica), oggi praticamente chiunque si intrattiene con le moderne console domestiche o il proprio cellulare. Riferendoci proprio a quest’ultimo, a maggio 2024 la nostra rubrica sulle migliori app prende in considerazione proprio i migliori titoli disponibili su Android e lo store Apple. Giochi appassionanti, molto complessi e stratificati proprio come i titoli goduti sul televisore, a volte semplici passatempi per staccare un po’ il cervello senza pensare.

Uno dei software più diffusi a livello mondiale è Pokèmon GO sviluppato da Nintendo, brand popolare ormai tra gli adulti e i bambini. Il fulcro del divertimento, come nei precedenti capitoli, è quello di collezionare i simpatici mostri sparsi in giro per il mondo. Ma quale mondo? Quello vero, mappato in scala 1:1 grazie alle mappe satellitari e che ci permette di perlustrare ogni angolo della nostra città (e ovviamente oltre) a caccia dei Pokèmon dispersi. Il segnale GPS all’interno del cellulare ci localizza e una volta aperto il gioco ci guida attraverso strade, vicoli e località.

Un altro fenomeno globale, se vi piacciono le avventure, si chiama Genshin Impact: arriva direttamente dalla Cina e lo sviluppatore è MiHoY. Uscito nel 2020, si è velocemente diffuso in tutto il mondo diventando uno dei titoli più giocati e ricchi di sempre all’interno del mercato smartphone. Si tratta un gioco di azione di stampo fantasy ambientato in un mondo aperto e sconfinato che, tutto sul vostro palmo della mano, potrà essere scoperto attraverso centinaia di livelli, nemici e armi da scoprire. 

Se in Oriente questo è risultato essere uno dei videogame dal successo inarrestabile, sul fronte occidentale parliamo di un altro grande “nome”, un gioco sviluppato questa volta da un team americano e quindi dal gameplay nettamente diverso: Sky – Figli della luce è una delle storie più belle a essere raccontate su uno smartphone. Acquisisci il sapere degli anziani attraverso innumerevoli mondi da vivere ed esplorare insieme agli amici (oppure da soli), una grafica al passo con i tempi e grande libertà di movimento. Il genere è quello degli “MMO”, ovvero massive multiplayer online che permette di interagire con giocatori di tutto il mondo. Sky – Figli della luce è un gioco anche molto intelligente e ricco di enigmi, da risolvere con l’utilizzo della logica e tante cose da sbloccare attraverso l’ingegno. 

A proposito di attivare la materia grigia, consigliamo un altro gioco che è interamente basato sulla risoluzione di problemi: Monument Valley è anch’esso un successo mondiale grazie alla grafica accattivante ma soprattutto al gameplay che si sviluppa attraverso geometrie impossibili dove guidare la principessa protagonista. Il gioco base è gratuito, ma solo per pochi livelli, dopodiché si può sbloccare la versione completa a pagamento (e ne vale veramente la pena).

Se vi piace giocare insieme ad altre persone, interagire e farvi due risate online non perdetevi Among Us, geniale videogioco amatissimo da una vasta platea di pubblico in tutto in mondo (esiste anche su console e PC). Il gameplay è tanto semplice quanto geniale: una ciurma di astronauti si trova su un navicella e tra tutti c’è un impostore che deve cercare, a ogni turno, di sabotare la nave e uccidere tutti gli altri. E’ fondamentale la comunicazione tra tutti e succederà spesso di dover mentire (perché ovviamente nessuno sa chi sia l’impostore). A ogni turno le carte vengono rimescolate e la figura del “traditore” spetta a un altro giocatore anonimo. 

Parlando invece di tutt’altro genere, quello sportivo, vi consigliamo Rocket League Sideswipe, versione mobile del famoso gioco presente su console ormai da tempo. E’ un bizzarro e riuscitissimo incrocio tra un gioco di guida e il calcio: guidando la nostra automobile dobbiamo spingere il pallone in rete in partite multiplayer tra più giocatori 1 vs 1 oppure 2 vs 2. 

Vi parliamo infine di uno dei titoli più profondi e tecnicamente migliori su smartphone. L’ultimo aggiornamento è di aprile 2023 e parliamo dell’immenso Diablo Immortal, versione portatile del celebre brand appartenente a Blizzard Entertainment (recentemente acquistato da Microsoft). E’ uno dei titoli più giocati al mondo e conta milioni di appassionati, anche nella sua versione smartphone che mantiene tutto il fascino e le opzioni dei “fratelli maggiori” su PC. Si può scegliere ovviamente tra le iconiche classi fantasy della serie, ci sono decine e decine di boss e migliaia di oggetti collezionabili. La paura di immergersi in un mondo così stratificato è quello di diventarne dipendenti, ma una girata vale la pena farla anche perché il gioco è gratuito. (claudio camboni)