Venerdì, 20 Ottobre 2023 15:02

Le migliori app per creare contenuti digitali

Un numero crescente di persone utilizza lo strumento tecnologico per produrre foto, video e montaggi a uso personale o professionale. La nostra guida (molto sintetica).

A ottobre 2023 la nostra rubrica sulle migliori app del mese esplora il mondo dei contenuti digitali autoprodotti mediante l’utilizzo dello smartphone o del tablet. Un numero crescente di persone, infatti, utilizza lo strumento tecnologico per creare foto, video e montaggi a uso personale o professionale. L’amplificazione che questi hanno sui social network ha fatto sì che gli stessi telefoni e apparecchi portatili sviluppassero negli anni una predisposizione naturale e progressiva a catturare in modo ottimale le immagini ed elaborarle in tempo reale. La potenza dei cellulari è ormai paragonabile a quella di alcuni computer di fascia alta, diventando a tutti gli effetti dei piccoli laboratori di produzione audiovisiva. Gli strumenti software, d’altra parte, sono centinaia di migliaia e il mare delle app disponibili potrebbe disorientare chi si affaccia a queste possibilità per la prima volta. Proviamo a fare ordine, consigliando quali sono i migliori programmi per fare “editing” di foto e video. 

Partiamo dalla più completa e famosa. Si chiama CapCut e rappresenta la summa di tutte le migliori funzionalità di montaggio, taglio e mixaggio audio-video. E’ un’app di qualità quasi professionale, studiata per essere accessibile a tutti ma comunque completa e a tratti ostica da padroneggiare. Una volta presa confidenza, però, modificare un video non avrà più segreti per voi e saprà regalare grosse soddisfazioni.

Se invece cercate un’app più “user friendly” e intuitiva provate VivaVideo, nella versione completa è a pagamento per sbloccare tutte le funzionalità e la possibilità di salvare le proprie creazioni al massimo della risoluzione. Ma ne vale la pena, perché è semplicissima da usare e i risultati sono di alto livello.

Un’altra app che riesce a modificare in profondità foto e video è Funimate Video Editor&Maker, che rispetto alle precedenti punta molto sugli effetti, i filtri, l’editing “multi layer”, ovvero su più strati di lavorazione, riuscendo a personalizzare ancora più in profondità i propri contenuti. 

Per creare un contenuto multimediale ad hoc c’è sicuramente bisogno di musica ed effetti speciali. Per questo scopo provate MP3 Fresa (aggiornato in MP3 Cutter) che abilita il download di file audio e la loro manipolazione. Si possono tagliare, montare, editare in ogni modo e facilmente grazie ai controlli touch screen, salvare con tanti tipi di qualità e compressione, condividere.

Anche le foto devono essere modificate a nostro piacimento e una delle migliori applicazioni è senza dubbio Snapseed, un potete tool che al suo interno incorpora decine di filtri, strumenti, effetti e opzioni di esportazione. Con Snapseed si possono adattare le proprie foto in base al contesto multimediale necessario, per esempio i social media (Instagram, Facebook, ecc) oppure per pubblicazioni su siti web. 

Infine consigliamo una ulteriore applicazione per la creazione di contenuti multimediali, con una principale vocazione per i video. Si chiama Magisto e con il suo piano gratuito consente l’organizzazione di foto e video in un unico file con musica in sottofondo, partendo da un bisogno specifico che l’app ci suggerisce tramite modelli già pre-inseriti. Nella sua versione a pagamento vengono sbloccate tutte le funzionalità e le risoluzioni possibili, fino alla massima di 4K, ideale per i dispositivi moderni. (claudio camboni)