Lunedì, 28 Agosto 2023 15:54

Indice Prezzi Tecnologici: ad agosto tornano gli aumenti

Secondo l'Osservatorio mensile di QBerg, è andata delusa la speranza per una graduale stabilizzazione. Principali colpevoli: i grandi elettrodomestici, sia a libera installazione che da incasso.

Secondo l’Osservatorio di QBerg, nel mese di agosto i prezzi dei prodotti tecnologici negli store italiani sono tornati a crescere, deludendo le speranze per un più rapido ritorno alla stabilizzazione. L’IPT (Indice dei Prezzi Tecnologici) mette in luce infatti un incremento congiunturale (la differenza fra agosto 2023 e luglio 2023) di 1,44 punti, che ha spinto l’indice generale a 117,17 punti (partendo da 100 a gennaio 2020), vicino ai massimi registrati a febbraio e marzo di quest’anno. Mentre a livello tendenziale (agosto ’23 su agosto ’22) l’aumento è nettamente più forte (+6,27 punti) che pur non discostandosi eccessivamente dall’incremento anno su anno rilevato il mese scorso, interrompe il trend di progressiva diminuzione evidenziato da febbraio 2023.

Schermata 2023-08-28 alle 15.51.54.png

La battuta di arresto nella discesa appare essere dovuta principalmente a un settore ben preciso: il GED, sia per i prodotti a libera installazione che per quelli Built-in. Entrambe queste categorie hanno avuto incrementi consistenti ad agosto 2023 rispetto a luglio: la libera installazione ha segnato un nuovo massimo storico a 118,96 punti di IPT (+ 3,22) mentre l’incasso ha mostrato un incremento appena più contenuto (+2,10 punti).

Per completare il quadro del settore Elettrodomestici, anche i prodotti della categoria PED hanno sfiorato il massimo storico con un incremento rispetto a luglio 2023 di 0,40 punti di IPT.

2.png

Nel settore Comunicazione da segnalare il + 4,70 per Telefonia e Dispositivi mobili e il +1,06 punti di IPT per i Wearable; contrazioni invece per il Networking\Smart Home (-3,24) e per la Telefonia Fissa (-0,54 punti).

Il Trattamento Aria ad agosto 2023 ha registrato +10,29 punti di indice rispetto a luglio, mentre per il Trattamento Acqua si è verificata una contrazione congiunturale decisamente consistente (-8,30). Il comparto Informatico mostra una doppia tendenza: l’Hardware resta praticamente fermo a livello di luglio (-0,02 punti di IPT), mentre le Periferiche IT segnano un +0,83.

Complessivamente in diminuzione i prezzi del comparto Entertainment: Foto (-1,35), AudioVideo (-0,53) e Accessori AV (-0,68), trend in crescita solo per la categoria Home Entertainment con +2,10
punti di IPT.

Per quanto riguarda l’analisi tendenziale dell’indice, le uniche due categorie in contrazione sono le Periferiche IT e la Telefonia Fissa. Per tutte le altre l’andamento è in crescita. Gli aumenti appaiono molto marcati per l’Home Entertainment (+34,27 punti di IPT) e per il Networking\Smart Home (+25,04). In una fascia fra i 10 e i 15 punti di aumento anno su anno dell’IPT troviamo i prodotti per il Trattamento Aria, i Telefoni e Dispositivi Mobili, i Wearable e l’Hardware, mentre sotto i 10 punti troviamo tutte le categorie del comparto Elettrodomestici (GED, GED Built-in e PED), gli Accessori AV e i prodotti della categoria Foto, il Trattamento Acqua e i prodotti dell’Audio Video: questi ultimi fanno registrare un incremento di appena 1,34 punti di IPT rispetto a un anno fa.

3.png