Venerdì, 04 Agosto 2023 18:59

RECENSIONE - TCL 40 SE, uno smartphone adatto per i neofiti

Per chi si affaccia nel mondo smartphone per la prima volta, oppure cerca un telefono economico ma dal design gradevole e capace delle funzioni elementari senza troppi problemi.

Per chi si affaccia nel mondo smartphone per la prima volta, oppure cerca un telefono economico ma dal design gradevole e capace delle funzioni elementari senza troppi problemi, con la “prova su strada” di oggi vi presentiamo uno dei modelli entry level di TCL, multinazionale cinese ormai entrata da tempo anche nel mercato italiano con discreto successo di vendite e critica. Disponibile in due varianti di memoria (ma per il resto assolutamente uguali), TCL 40 SE viene venduto con 4 o 6 GB di memoria RAM e una memoria interna di 128 o 256 GB per immagazzinare foto, video e applicazioni. Le due versioni sono proposte al prezzo di 179,99 euro e 219,99 euro, anche se attualmente si possono trovare a cifre molto più basse grazie a promozioni locali e online. Si tratta, quindi, di un dispositivo adatto a chi non fa un uso intensivo del device e per necessità si trova a dover acquistare un prodotto basilare ma efficiente nell’uso delle app quotidiane come quelle di messaggistica, social network e navigazione sul web.

Per prima cosa apriamo la confezione per scoprire il corredo al suo interno. E’ presente il cavo di ricarica di tipo USB-C 2.0, una guida rapida e il pin per aprire lo slot della scheda SIM. Manca l’adattatore per la corrente elettrica, da acquistare separatamente (e fate attenzione, ce ne vuole uno con ingresso USB normale), e manca anche una qualsivoglia protezione come una semplice cover in silicone. Il design del telefono è molto piacevole e grazie ai bordi leggermente squadrati si tiene tra le dita  in modo sicuro e solido. Spicca subito all’occhio il quadrante fotocamera posteriore molto largo e con un obiettivo da 50 megapixel. Il display, molto ampio, è infatti un 6.75 pollici con tecnologia LED. 

b92b6265-264a-4081-b8fd-27fd91c225c8.jpg

Apriamo lo slot per la SIM e scopriamo che esiste anche un alloggiamento per MicroSD, compatibile fino a 1 TB di memoria. L’espansione di memoria è utile per chi scatta molte foto e video, ed è compatibile esclusivamente con questo genere di file (non può contenere aggiornamenti di sistema, applicazioni che utilizzano la connessione Internet o software che lavorano in modo rapido connessi alla RAM). 

Scopriamo cosa contiene lo chassis del TCL 40SE. Il processore principale è un buon MediaTek Helio G37 che viaggia a 2.3 GHz, un “clock” molto veloce per la gamma a cui appartiene questo smartphone e che gli permette di eseguire senza incertezze la maggior parte delle semplici azioni quotidiane. Come accennato il precedenza, il sensore principale della fotocamera è un 50 megapixel, mentre quella anteriore arriva a 8 megapixel per videochiamate e selfie. La qualità fotografica è buona, anche se per ottenere dei risultati soddisfacenti è necessario scattare in condizioni di luce ottimali. Nel caso la fonte di illuminazione sia scarsa si nota un “rumore” di fondo abbastanza marcato che compromette la bontà dell’immagine. La risoluzione è HD per le foto e anche i video, non raggiungendo quindi i 4K ai quali ormai in tanti siamo abituati. Quello che invece stupisce è la dotazione hardware generale, perché TCL 40 SE è provvisto di tanta tecnologia spesso avulsa dai “primi prezzi”.

Innanzitutto il riconoscimento facciale che, unito al sensore per le impronte, rappresenta una ottima combinazione per la sicurezza e l’accesso. E’ presente il sensore NFC per poter pagare direttamente con il telefonino al posto del bancomat o carta di credito, bluetooth 5.1, ricarica rapida. La connettività è ferma al 4G LTE, ma volere anche un modulo 5G sarebbe ovviamente stato troppo pretenzioso, ci possiamo accontentare così. 

Abbiamo testato questo prodotto per una giornata intera e ci è sembrato un ottimo compromesso tra prezzo e prestazioni di base. Il lato multimediale non eccelle, ma la capacità di operare nelle condizioni più elementari e comuni è perfetto per i neofiti della telefonia o per chi non cerca prestazioni elevate.

 

PRO
Buona dotazione di memoria

Display veramente grande

Il processore fa il suo dovere


CONTRO

Qualità fotografica senza infamia e senza lode

Dotazione di corredo molto povera

946144d0-9cb8-4b81-9349-055cf7837e33.jpg