Retail

A chiederlo è Davide Rossi (Aires) alla luce dei dati diffusi dal Ministero dello Sviluppo Economico.

E’ l’insieme delle retribuzioni non economiche offerte al dipendente dall’azienda per cui lavora. Obiettivo? La motivazione e dunque la produttività.

Il ricordo del governatore del Veneto, Luca Zaia.

Il mercato dell'elettronica e dell'elettrodomestico sta vivendo un periodo d'oro, sono mesi che segna risultati di tutto rispetto a due cifre. Per rompere la consuetudine del prezzo basso e dell'autolesionismo, bisogna rovesciare il tavolo. Se non ora, quando? Intervento di Luigi Del Giacco, esperto di Change Management.

Intervista con Claudia Andronico e Diego Crisafulli, amministratori delegati di Bruno Euronics.

Il dato arriva da una rilevazione condotta da Ancra, la storica associazione dei rivenditori specializzati aderente a Confcommercio. Il prezzo medio passa dai 400 ai 550 euro. Flessione del canale web.

Spesso affrontiamo la questione di come dovrebbe comportarsi il commesso verso il potenziale cliente durante la trattativa di vendita. Per una volta ribaltiamo la prospettiva. Ecco alcune regole affinché il signor Rossi metta il venditore nelle condizioni migliori per svolgere il suo lavoro. A proprio beneficio.

Bossi, Ancra-Confcommercio: “Quando il rivenditore compila il modello di pagamento F24, il codice 6927 viene indicato nella sezione Erario e nella colonna denominata Importi a credito compensati“.

Davide e Marco Salvo, della ditta Rosario Salvo snc di Gangi in provincia di Palermo, azienda partner di CEA (Expert) all'interno del circuito di Fiducia & Convenienza, ci segnalano una drammatica situazione.

“Segnale preciso di quanto bisogno ci sia nel retail di un percorso formativo originale e utile”.

Pagina 3 di 88